Mercato

Toto-allenatore, Alvini e Scienza nella lista di Tosi

Si avvicina l'annuncio: in programma un incontro con l'ex AlbinoLeffe, le sirene dalla Serie C frenano il ritorno di Scienza

Redazione TuttoReggiana
16.06.2019 11:45

Massimiliano Alvini (foto footballscouting.it) e Beppe Scienza

Sta per iniziare la settimana che porterà all'annuncio del nuovo allenatore della Reggiana. Il ds Doriano Tosi si è preso qualche giorno in più per trovare il candidato ideale a riportare il club granata tra i professionisti e la scelta si è ridotta a pochi nominativi.

Certamente è stato valutato Giuseppe Scienza, tra i protagonisti della storica cavalcata verso la Serie A negli anni '90. Il tecnico classe '66, fino a pochi giorni fa al Monopoli, ha chiesto qualche giorno di tempo prima di fornire una risposta a Tosi. La stagione alla guida dei pugliesi, terminata ai playoff, ha valorizzato ulteriormente il profilo dell'ex granata (già trainer tra le altre di Brescia, Cremonese, FeralpiSalò e Alessandria), ora cercato da un paio di società di Lega Pro di primo livello. La stima tra Scienza e Tosi è reciproca, sebbene i due non abbiano mai lavorato assieme, e non è da escludere che il ds ex Modena possa decidere di aspettare qualche giorno in più in attesa di una buona notizia da parte del tecnico piemontese. Un altro allenatore contattato da Tosi è Massimiliano Alvini, sulla panchina dell'AlbinoLeffe per due stagioni e mezzo sino allo scorso mese di novembre ma è ricordato più che altro per il grande percorso al timone del Tuttocuoio, piccolo club toscano condotto dalla Promozione fino alla Serie C; meno fortunata invece l'avventura a Pistoia. Un incontro tra il dirigente granata e l'allenatore classe '70 è in programma nei prossimi giorni e farà seguito ad una prima positiva chiacchierata al telefono. «Allenare la Reggiana in D sarebbe come prendere la Juventus in Serie A», ha spiegato il trainer fiorentino alla Gazzetta di Reggio. Sullo sfondo come outsider Stefano Rossini: l'ex Vigor Carpaneto e difensore granata nella stagione 2006/07 piace molto a Tosi.

Sfumata la prima scelta Lucio Brando, diretto al Mantova, ieri si è allontanato definitivamente anche Vito Grieco, accasatosi alla Sicula Leonzio, piccola realtà dell'entroterra siracusano in costante crescita. Lontane anche due vecchie fiamme di Tosi come Mauro Zironelli e Arnaldo Franzini: il primo è diretto a Modena e sarà annunciato tra pochi giorni, il secondo ha fallito la promozione in Serie B ieri sera con il Piacenza ma il presidente biancorosso Gatti nel post partita di Trapani ha speso parole importanti nei suoi confronti, facendo intendere che la riconferma dell'ex calciatore del Brescello è molto probabile.

Commenti

Tosi: «La ricerca dell'allenatore procede senza sosta. Palmiero? Una scelta che sorprende»
Euro Under 21 - Una grande Italia trascinata da Chiesa supera 3-1 la Spagna