Primo Piano

I Piazza ci ripensano: avviate le procedure per l'iscrizione!

Una nota sul sito ufficiale della società tiene accesa una speranza di evitare il fallimento

Redazione TuttoReggiana
29.06.2018 12:30

[AGGIORNAMENTO ore 18.30] Nella giornata di oggi, Mike e Alicia non hanno mai raggiunto la sede di via Mogadiscio rimanendo nella loro villa di Quattro Castella. Gli attuali proprietari della Reggiana hanno comunque fatto il primo passo, ora la palla passa nelle mani degli imprenditori interessati che dovranno mettersi attorno ad un tavolo e trattare per l'entrata, o l'acquisto, della società granata.

[AGGIORNAMENTO ore 17.20] A far cambiare idea alla famiglia Piazza potrebbe essere stata la discesa in campo di un nuovo socio americano trovato direttamente dall'attuale presidente granata. Restano comunque aperte le trattative con le altre cordate di imprenditori che si erano già detti interessati alla Reggiana.

[AGGIORNAMENTO ore 16.50] Attraverso una breve nota, la Reggiana Calcio comunica che "sono stati messi in atto i primi adempimenti per l'iscrizione al campionato di serie C 2018/2019, affinchè si possano esplorare soluzioni per il futuro della società". Dietrofront quindi della famiglia Piazza che ha avviato le procedure per l'iscrizione della squadra al prossimo campionato. I dipendenti sono tutti riuniti negli uffici di via Mogadiscio mentre Mike e Alicia proseguono nel loro summit a Quattro Castella.

[AGGIORNAMENTO ore 16.30] Secondo alcune impressioni che abbiamo raccolto, dal CdA in corso a Quattro Castella sembra che i Piazza abbiano preso in considerazione l'ipotesi di iscrivere la squadra. Ancora però non ci sono conferme sull'invio dei relativi documenti alla Lega di serie C.

[AGGIORNAMENTO ore 14.30] Sarebbe stato convocato per il pomeriggio odierno un CdA a Quattro Castella nella villa dei Piazza volto a decidere se procedere o meno all'iscrizione della società al campionato di Serie C

Sabato 30 giugno alle ore 12.30 scade il termine per presentare la domanda d'iscrizione al campionato 2018/19 di Serie C: restano dunque poche ore a disposizione di Mike Piazza per salvare il titolo sportivo della Reggiana e di conseguenza la categoria.

Dopo l'incontro avvenuto mercoledì pomeriggio nella sede del commercialista Baldini in via Emilia tra lo stesso presidente, l'imprenditore ciociaro Romano e i rappresentati della cordata reggiana ieri era in programma una nuova riunione poi saltata. Romano dovrebbe tornare oggi a Reggio accompagnato da Tito Corsi per vedere se ci sono ancora spazi di manovra, ma il tempo stringe e le speranze di salvare il club granata sono ridotte ad un lumicino. Come annunciato ieri davanti ai tifosi, il sindaco Vecchi ha invece in agenda l'incontro con un nuovo soggetto interessato (proveniente dal Veneto) e persino Alessandro Barilli dalle colonne del Resto del Carlino ha confermato di avere segnalato un'ulteriore cordata di imprenditori per salvare la sua ex squadra (forse la stessa che incontra il primo cittadino?)

Il tempo stringe, le possibilità di vedere la Reggiana giocare ancora in Serie C sono pochissime: la sopravvivenza del club di via Mogadiscio passa forzatamente dalle mani del patron Mike Piazza, l'unica persona in grado di poter iscrivere la squadra e mettere a fine a due settimane da incubo per la città e i tifosi. Il destino pare già scritto, ma l'ultima parola non è ancora detta...

Commenti

La proposta dello sponsor-tifoso: «Mike, ti diamo noi i soldi per l'iscrizione»
Ecco i prossimi passi da completare per garantire un futuro alla Reggiana: tre cordate all'orizzonte