Primo Piano

Grande entusiasmo in Comune, presentate le nuove maglie della Reggiana

Bande orizzontali anche per quella granata, Nuova Castelli si conferma main sponsor

Redazione TuttoReggiana
20.09.2018 21:30

Si è svolta oggi pomeriggio nella Sala Rossa del Comune di Reggio Emilia la presentazione delle maglie ufficiali della Reggio Audace per la stagione 2018/19. Oltre al terzo completo nero e grigio già sfoggiato in Coppa Italia, hanno fatto il loro debutto la divisa bianca da trasferta e ovviamente la rinnovata prima maglia granata, quest'anno con strisce di diverse tonalità orizzontali e colletto a "v" bianco; modelli d'eccezzione le tre "bandiere" Rozzio, Spanò e Narduzzo.

Arteficie di questa nuova linea è l'azienda bolognese Macron, già sponsor tecnico di varie squadre di Serie A e della Liga Spagnola, rappresentata in sala dallo sport marketing manager Ross Cook. Sponsor principale sulla parte frontale della maglia è l'azienda reggiana Nuova Castelli, Olmedo è presente invece sulla manica sinistra mentre sul retro è posto il logo di Tecnologia & Sicurezza; sulla manica destra è cucito il tricolore, infine sul retro del colletto è stampato il nome della squadra oltre all'hashtag #unicoamore. I nuovi completi non sono ancora a disposizione dei tifosi, ma l'intenzione è quella di metterli in vendita a partire dal Regia Store di Piazza Prampolini nei prossimi mesi.

«Circa 50 giorni fa da questo tavolo assegnavamo il titolo sportivo alla nuova società - ha ricordato in apertura il padrone di casa Luca Vecchi, sindaco di Reggio - Ora va dato merito a coloro che si trovano qui e sono riusciti a far ripartire la storia di un club oramai prossimo al secolo di vita. La nostra città è abituata ad affrontare momenti di difficoltà così come a non piangersi addosso e rialzarsi subito: c'è grande fiducia attorno a questa squadra e grande sostegno da parte di tutti. Adesso è iniziato il campionato e bisogna concentrarsi su quello ma presto arriverà il tempo di festeggiare il centenario e questa amministrazione darà massimo sostegno e sostenibilità alla Reggio Audace per organizzare insieme le celebrazioni».

«I risultati ottenuti per essere di nuovo qui in meno di due mesi sono apprezzabili - ha sottolineato il presidente granta Luca Quintavalli - D'ora in avanti dobbiamo dimostrare sul campo e con i fatti che il nostro progetto è serio: abbiamo provveduto ieri a pagare in anticipo gli stipendi per mettere i giocatori nella condizione migliore possibile, solo così alla fine si ottengono risultati. Nuova Castelli ha abbracciato il nostro progetto sportivo con entusiasmo e non era scontato che lo facesse visti i precedenti: in questa azienda di grande importanza ho percepito dei valori familiari, siamo riusciti a trasmettere loro l'idea del nostro progetto semplicemente a parole. Un grazie infine anche alla pubblica amministrazione, a tutti gli altri sponsor che stiamo contattando negli ultimi giorni e soprattutto ai tifosi, vera anima del nostro progetto e ai quali chiedo scusa per gli errori commessi fin qui e quelli che capiteranno in futuro: cercheremo di riportare al centro i valori dello sport e di rappresentare al meglio la squadra grazie a voi e al vostro sostegno con gli abbonamenti».

«Siamo onorati di contribuire a questo progetto - ha spiegato Luigi Del Monaco, ad di Nuova Castelli - Le figure di riferimento cambiano, ma ci tenevamo a portare a termine l'impegno preso due anni fa con la città e con la squadra. La nostra azienda è poco conosciuta sul territorio perché ci occupiamo principalmente di esportazione dei prodotti DOP all'estero (Parmigiano Reggiano e Grana Padano, ndr) quindi ci sentiamo un po' gli ambasciatori di questo distretto industriale. Era nostro desiderio essere parte integrante di questa rinascita e con i nostri mezzi faremo il possibile per restare vicini alla città».

Ha chiuso la presentazione il vicepresidente Marco Arturo Romano, rivolgendosi direttamente ai tifosi presenti in sala: «È motivo di grande orgoglio per me essere un socio fondatore e allo stesso tempo sponsor con la mia azienda sul retro della maglia (Tecnologia & Sicurezza, ndr). Ai nostri tifosi chiedo di portare pazienza: abbiamo perso la prima partita ma partiamo un passo indietro rispetto alle nostre avversarie, vedrete che presto faremo insieme un buon campionato».

 


 

Commenti

Oggi pomeriggio la presentazione della nuova maglia granata
Campagna Abbonamenti, salgono a 2300 le tessere vendute