Primo Piano

Alvini suona la carica: «Vogliamo sorprendere la Juve e raggiungere il primo obiettivo stagionale»

Il tecnico granata in vista dell'impegno di Alessandria: «Out i due portieri e i nuovi arrivati. Siamo pronti, dobbiamo essere all'altezza di un club dalla mentalità vincente»

Redazione TuttoReggiana
17.08.2019 16:00

Alla vigilia del match di Alessandria contro la Juventus Under 23 (calcio d’inizio alle ore 18:30) che mette in palio il passaggio del turno, mister Massimiliano Alvini si aspetta un'altra prova importante dopo il netto successo nel debutto di Crema.

«Giochiamo con la Juventus Under 23 una partita decisiva che vale il passaggio del turno in Coppa Italia e noi vogliamo proseguire questo percorso, consapevoli che l’ostacolo davanti a noi non sarà facile da superare – sottolinea Alvini – La nostra voglia, il nostro desiderio e il lavoro che abbiamo svolto in settimana sono tutti per sorprenderli e raggiungere insieme questo primo traguardo stagionale».

«La Juventus Under 23 di questa stagione è una squadra molto forte ed è costruita per puntare al vertice nel Girone A, andando a contendere il primato a Monza e Siena. Con l’inserimento di Mota Carvalho in attacco, del capocannoniere del Girone B dell’ultima stagione Lanini, con il ritorno di Clemenza e la conferma di Mavididi il loro potenziale è altissimo. Hanno grande gamba e alcuni atleti di categoria superiore, ma noi vogliamo andare ad Alessandria per fare la partita che abbiamo preparato mettendo in campo i nostri punti di forza – continua il tecnico granata – Ha grande fascino ed è bello affrontare la Juventus Under 23, formazione di un club ricco di storia, blasone e mentalità vincente. Noi dobbiamo essere all’altezza di tutto questo».

«Non saranno sicuramente della partita i portieri Narduzzo e Venturi, così come i nuovi arrivi Kirwan e Lunetta – chiude Alvini – Per il resto la squadra è al completo e ha lavorato forte tutta la settimana per presentarsi al meglio a questo appuntamento».

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Juventus Under 23 3-3
Reggiana troppo generosa, ad Alessandria festeggia la Juventus Under 23 con il pareggio beffa