Primo Piano

Quintavalli si scusa con i tifosi: «Meritavano di vincere, ci dispiace non essere riusciti ad accontentarli»

«C'è amarezza per il risultato, ma restiamo in corsa»

Tommaso Casotti
02.12.2018 19:30

Il presidente Luca Quintavalli è intervenuto in sala stampa nel post-partita di Modena-Reggiana (prima delle dichiarazioni rilasciate da Romano) per commentare la sconfitta nel derby . «La prestazione è stata positiva, ma il risultato finale dà amarezza perchè è quello che gratifica il pubblico. Siamo amareggiati noi della società allo stesso modo, i nostri tifosi meritavano la vittoria, chiedo scusa per quello che si aspettavano». 

Per il numero uno granata il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio: «Entrambe le squadre hanno preparato al meglio la partita, neutralizzandosi per buona parte dei 90 minuti, poi l'episodio del gol è capitato al Modena, così come poteva succedere a noi. È stata una bella partita, equilibrata, fra grandi club che si sono rispettati prima, durante e dopo il match, dimostrando di essere due formazioni con aspettative superiori alla categoria. Il pubblico, poi, non ha nulla a che fare con la Serie D».

«Il campionato non è affatto finito - conclude Quintavalli - abbiamo dimostrato di poter incalzare gli avversari per diverse partite consecutivamente; la strada intrapresa è questa e di certo non rallentiamo adesso la nostra voglia di arrivare primi, il tempo ce lo può consentire. I derby sono due, cercheremo di fare meglio nella gara di ritorno in casa per ribaltare la soddisfazione dei tifosi».

Commenti

Le pagelle di Modena-Reggio Audace: si salvano Spanò e Staiti. Bocciato il centrocampo
Spanò: «Siamo arrabbiati ma cerchiamo di non buttare via la stagione»