Primo Piano

Le pagelle di Reggiana-FeralpiSalò

Staiti e Varone giganti a centrocampo, bomber Scappini timbra ancora. Rozzio soffre ma regge l'urto, gara di sacrificio per gli esterni

Lorenzo Chierici
24.08.2019 23:30

Voltolini 6,5 Attento nelle uscite, puntuale negli interventi; ha sbagliato davvero poco, dando sicurezza all'intero reparto. Ed è giovanissimo...

Spanò 7 È il solito gladiatore che quando può si butta anche in avanti. Dalle sue parti non passa nessuno, una garanzia.

Rozzio 6,5 Fra i tre difensori è forse quello che ha fatto più fatica, ma ha comunque giocato un'ottima gara, attenta e puntuale. Se crescerà a livello atletico sarà una conferma importantissima.

Espeche 7 Che gran bel giocatore! Nel primo tempo non passa l'aria, nella ripresa è attentissimo. Nel finale libera l'area alla grande con una torsione di testa da grande campione. Che acquisto!

Libutti 6 Ha spinto tanto e a volte non è stato servito a dovere; è attento in fase difensiva. Un buon acquisto. (dal 27' st Kirwan s.v. Di lui dicono un gran bene, ma entra negli ultimi istanti di gioco, troppo poco per essere giudicato).

Varone 7,5 Disegna l'assist per il 2-0 di Scappini e segna il gol che chiude la gara, facilitato da un errore del portiere, un gol di grande importanza. E' un po' dappertutto a centrocampo e si integra molto bene con Rossi. Deve magari solo essere un po' più rapido, ma la brillantezza arriverà forse più avanti.

Rossi 7 Ha un gran senso della posizione, vede il gioco e cerca di costruirlo. Ha buone doti tecniche e sa essere al posto giusto nel momento giusto. Qualche tocco lo sbaglia, ma ci sta. (dal 40' st Radrezza s.v. Solo cinque minuti più recupero per lui, poco per poterlo giudicare).

Favale 6,5 Gara attenta e volitiva fino alla fine; proprio negli ultimi minuti sventa in scivolata una situazione difficile, da centrale puro, dopo aver fatto un'ottima diagonale difensiva. Un acquisto davvero interessante.

Staiti 8 Il migliore in campo. Forse sentiva particolarmente la partita essendo un ex, forse, libero di svariare su tutto il fronte offensivo, in questo suo ruolo in parte nuovo di trequartista, sta di fatto che il centrocampista granata è risultato importantissimo sia a livello difensivo che offensivo, oltre ad aver realizzato il gol da cineteca del calcio, con una rasoiata sotto l'incrocio, che messo in discesa la gara dei granata dopo soli 5 minuti di gioco (dal 27' st Zanini 6,5 Entra negli ultimi istanti di gioco e si fa vedere per ben due volte, prima con un tiro alto, poi con un tiro di sinistro al volo).

Marchi 6,5 Corre come pochi, gioca, appoggia, scarica, si fa vedere. Magari non segnerà sfracelli di gol, ma risulta un giocatore davvero importante sotto tutti i profili (dal 40' st Lunetta 7: è entrato a pochi istanti dal termine e ha avuto la freddezza di segnare il quarto gol dal centravanti navigato, lui che è un esterno).

Scappini 7,5 Gioca una buona gara, è sempre presente nelle azioni offensive, si fa sentire sotto tutti i profili; si inventa di testa una stoccata da grande centravanti, chiudendo virtualmente la partita già nel primo tempo, poi salva, sempre di testa, un gol fatto sulla linea. Perfetto (dal 17' st Rodriguez 6,5: subito pericoloso con una punizione da lontano alta di poco, un bel tiro sul primo palo rimpallato in corner e tanto movimento. Una risorsa importante).

Mister Alvini 9 Non ci aspettavamo una Reggiana così e invece Massimiliano Alvini ce l’ha regalata. Oggi al "Città del Tricolore" abbiamo visto una squadra grintosa, capace di andare bene su tutti i palloni, una squadra che ha concesso pochissimo ad avversari di rango come quelli della Feralpi. La Reggiana di Alvini ha saputo chiudere ogni spazio, attaccando quelli concessi agli altri in modo cinico e soprattutto, coloro che sono subentrati hanno dimostrato di non aver nulla di meno rispetto ai titolari. Se continua così, questo gruppo, può davvero arrivare lontano.


Vota il migliore granata in campo

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-FeralpiSalò 4-1
Poker alla FeralpiSalò, è un esordio da sballo per la Reggiana