Primo Piano

Narduzzo: «Il pareggio del Modena deve servire da lezione, non bisogna pensare a lungo termine»

Il numero uno granata, futuro marito di Carmen, non si fa influenzare dalle voci di mercato: «L'arrivo di un altro portiere non mi preoccuperebbe. Rocco? Lo aspettiamo»

Redazione TuttoReggiana
09.12.2018 17:00

«Ho vissuto una settimana indimenticabile: prima il derby con il Modena, poi ho chiesto di sposarmi alla mia ragazza che per fortuna ha accettato - spiega un sorridente Davide Narduzzo, intervistato al termine dell’allenamento mattutino a Masone - Con la squadra avevamo iniziato a preparare la partita con l’Axys Zola ma poi ci siamo subito focalizzati sul Ciliverghe».

Domenica scorsa mister Antonioli ti ha richiamato in panchina ad inizio ripresa e mercoledì a Ciliverghe potresti anche partire dalla panchina...
«Il regolamento della Serie D relativo all'utilizzo degli 'under' non aiuta i portieri: come tutti i calciatori vorrei rimanere in campo fino alla fine ma non ho problemi ad accettare le decisioni del mister».

Il Modena ieri è stato fermato sul pareggio a Sasso Marconi: aumentano i rimpianti per il k.o. nel derby?
«Nessun rimpianto. Questo campionato non è facile per nessuno, i passi falsi li fanno un po’ tutti. Bisogna restare concentrati su una partita alla volta».

La rincorsa ai gialloblù potrebbe diventare logorante come quella al Padova della scorsa stagione?
«Secondo me non vale la pena pensare a lungo termine. Da mercoledì fino al 23 dicembre scenderemo in campo quattro volte, dobbiamo pensare ad una gara dopo l'altra».

Il mercato è appena entrato nel vivo: tre partenze e un arrivo finora. Si continua a parlare anche di un rinforzo tra i pali…
«Le voci di mercato oramai ci perseguitano da mesi. Non ci facciamo influenzare da ciò che succede, pensiamo solo a giocare e a vincere».

Il tuo ex compagno Rocco è dato come molto vicino...
«Non l’ho contattato di persona ma se dovesse veramente tornare ci farebbe sicuramente piacere riaverlo tra di noi».

Commenti

Reggio Audace, nuovo volto sudamericano a centrocampo
È iniziata la prevendita di Ciliverghe-Reggio Audace