Mercato

Il terzino Libutti vicino a vestire la maglia granata, Venturi convocato dal Ravenna

Trattative ben avviate per il difensore Riccardo Martinelli e il portiere Sposito. Semaforo rosso per Bovo

Redazione TuttoReggiana
13.07.2019 22:30

Lorenzo Libutti

Lorenzo Libutti, terzino destro classe '97, è un obiettivo concreto per la fascia destra. Reduce da 23 presenze in campionato nella sua seconda stagione tra le fila della Triestina, sconfitta dal Pisa nello spareggio per la B, Libutti ha avuto esperienze anche a Melfi in C e Grosseto in D. La trattativa tra l'agente del calciatore e la Reggio Audace viaggia verso le fasi finali: non è ancora fatta, ma è molto probabile che alla fine il giocatore sarà uno dei tanti volti nuovi che si raduneranno mercoledì in città per le prime visite mediche.

Nei piani della dirigenza granata la maglia numero uno dovrebbe finire sulle spalle del 27enne Giacomo Venturi (nella foto a fianco), esperto portiere di categoria, bravo tra i pali e con i piedi, a Ravenna dal 2016 (in precedenza a Pesaro, Cremona, San Marino e Gubbio). I giallorossi romagnoli hanno inserito il nome dell'estremo difensore di Faenza nella lista dei convocati per il raduno di lunedì lanciando un segnale alla Reggiana. Vedremo come si evolverà la situazione, al momento però è difficile ipotizzare un riavvicinamento a Narduzzo. Intanto per il ruolo di vice è stato individuato Alex Sposito, portiere 18enne cresciuto nell'Empoli: viene da un campionato da titolare a Campobasso. 

In difesa si prospetta l'arrivo di Riccardo Martinelli (da non confondere con Luca, ex Foggia), centrale classe '91alla Lucchese lo scorso anno. Esperto di Lega Pro, Martinelli ha giocato per due stagioni a Prato ed una a Rimini. Nessuna novità - in un senso o nell'altro - per quanto riguarda la situazione dei terzini, sempre ex Lucchese, Lombardo e Favale. Nulla da fare invece per Andrea Bovo: Tosi ha comunicato al mediano 33enne, desideroso di tornare a Reggio, che il suo profilo non rientra nei piani di mister Alvini.

Commenti

Playoff Lega Pro, il presidente Ghirelli rassicura: «Non cambia il regolamento»
Distinti e Curva Nord sempre aperti in Serie C