Primo Piano

La società risponde a Romano: «Gestione chiara e trasparente, apporto decisivo dei soci reggiani»

«L'ingegnere laziale manterrà la carica di consigliere, si resta in attesa di conoscere le sue precise motivazioni nelle opportune sedi»

Redazione TuttoReggiana
03.12.2018 21:15

Da sinistra: l'ad Carretti, il consigliere Romano e il presidente Quintavalli

A qualche ora di distanza dalla netta presa di posizione del socio al 40% Marco Arturo Romano arriva la replica della componente reggiana della società attraverso un comunicato, pubblicato di seguito.

La società Reggio Audace F.C. ha preso atto della comunicazione ufficiale pervenuta nel pomeriggio di oggi e della decisione del Dr. Ing. Marco Arturo Romano di dimettersi dalla carica di Vice Presidente della Reggio Audace F.C., carica per altro non essenziale ai sensi dello statuto societario. L’Ingegnere manterrà la carica di consigliere. In merito al comunicato stampa diramato oggi dal Dr.Ing. Marco Arturo Romano la società replica dichiarando quanto segue.

Destano stupore le affermazioni del dimissionario Vice Presidente Marco Arturo Romano che definisce la società condotta “da una gestione sommaria” e che lamenta di aver subito “veti e imposizioni”. La suddetta gestione è, invece, sempre avvenuta in modo chiaro e trasparente nel rispetto dei principi statutari che hanno previsto continui confronti in sede di consiglio d’amministrazione ai quali Romano ha partecipato esprimendo in modo libero e democratico la propria posizione. Si resta, pertanto, in attesa di conoscere i motivi delle affermazioni del Dr. Ing. Marco Arturo Romano attraverso le impugnazioni nelle opportune sedi di cui ha preannunciato la presentazione e di cui la Reggio Audace F.C. resta in attesa in modo da poter vedere conclamate le proprie ragioni.

In merito alla situazione economica positiva rilevata anche dal Dr. Ing. Marco Arturo Romano, la società deve ringraziare tutti i soci per i loro apporti. La parte preponderante di essi è da imputare direttamente ai soci reggiani grazie anche a un impegno forte sul territorio che ha prodotto la totalità dei ricavi.

Non meritano attenzioni le affermazioni riguardanti la mancata discontinuità con il passato, come stanno a dimostrare l’impegno e la determinazione profusi sul progetto Reggio Audace F.C. fin dal primo giorno da parte degli attuali dirigenti che hanno fortemente voluto la rinascita del calcio a Reggio Emilia.

Per la nostra città e per i nostri colori: sempre, forza Regia!

Commenti

Reggio Audace-Axys Zola, spunta l'ipotesi "Levantini" di Lentigione
AC Reggiana 1919, anche i Piazza chiedono il fallimento: la decisione del giudice arriverà tra qualche giorno