News

È nata la Reggio Audace Special targata Olmedo

La squadra dell’Associazione Fuorigioco ONLUS di Mantova rappresenterà i granata in giro per l'Italia

Redazione TuttoReggiana
04.12.2018 17:00

Sabato pomeriggio la Reggio Audace ha presentato le divise dedicate alla formazione Reggio Audace Special iscritta al Torneo Quarta Categoria, manifestazione riservata ad atleti con disabilità cognitive o relazionali. La società ha adottato la squadra dell’Associazione Fuorigioco ONLUS di Mantova che avrà la possibilità di portare in giro il colore granata e il marchio Olmedo sui numerosi campi che ospitano i match di questo speciale campionato di calcio a 7. Nata nel 2017 con il supporto di FIGC e C.S.I., Quarta Categoria ha rapidamente preso piede arrivando a coinvolgere sempre più società su numerose regioni italiane e già nella scorsa stagione aveva visto la partecipazione di AC Reggiana 1919. 

Sulle divise della Reggio Audace andrà il marchio Olmedo: la maglia granata avrà uno sponsor dedicato differente dal marchio stampato sulle divise della prima squadra, caso unico a livello nazionale. Il kit da gioco prevede prima maglia granata, seconda divisa total white e completo personalizzato per il portiere. Tutte le mute per giocatori di movimento ed estremo difensore sono state prodotte dallo sponsor tecnico Macron.

«Questo progetto è nato dalla voglia di giocare a calcio in un contesto uguale per tutti: regole, arbitri federali e campi da calcio a 7, calciomercato e una struttura federale che comprende una giustizia sportiva esattamente come una terza categoria – ha sottolineato Valentina Battistini, presidente e coordinatrice di Quarta Categoria – Il nome scelto? Per assonanza alla terza, la Lega Nazionale Dilettanti. Per creare la nostra federazione abbiamo guardato agli atleti rispetto alla loro parte prestazionale come calciatori e alle loro capacità cognitive: Reggio Audace si è spesa per aiutarci ad arrivare fino a qui e continua ad accompagnarci nel nostro importante percorso di crescita. E questo è solo l’inizio».

«Al di là di uno sponsor commerciale brandizzato su una maglia, quello che oggi fa Olmedo è credere in questi progetti - ha spiegato Roberto Rinaldi, responsabile commerciale di Olmedo, nella foto sotto mentre consegna le divise - Vogliamo con convinzione far crescere iniziative di questo tipo non solo in quanto vicine a ciò di cui si occupa, ma perché è orgogliosa di vedere fiorire attività legate allo sport. Olmedo supporta quotidianamente progetti come questi per trasmettere la filosofia della proprietà che reputa speciale l’opportunità di integrarsi, lo spirito inclusivo e di confronto alla pari che offre questo tipo di manifestazione. Mi auspico che il marchio Olmedo possa accompagnare questi ragazzi in un percorso di gioia e divertimento nella pratica di uno degli sport che reputo in assoluto il più bello: il calcio».

«Indossare una maglia da calcio è qualcosa di molto bello e crea in chi la mette una fantasia: quella che ci riguarda è ancora più speciale perché è totalmente dedicata a Quarta categoria - il pensiero di Francesco Zucca, presidente dell’Associazione Fuorigioco ONLUS di Mantova nonché referente di Quarta Categoria per la regione Emilia Romagna, nella foto assieme al capitano Mauro VeroniSul campo cerchiamo di dare il meglio e abbiamo una grandissima voglia di giocare: condividiamo i valori di FIGC e C.S.I. e siamo contenti che in questo connubio trovi spazio il nostro desiderio di scendere in campo. Siamo i detentori della Coppa Fair Play che è il premio più bello che si possa conquistare e che ci permette di dare un’importante garanzia alla Reggio Audace F.C. e al marchio Olmedo: al di là dell’impegno sul campo, il colore granata sarà ricordato per lo spirito esemplare, la serietà e la disponibilità a giocare nel pieno rispetto delle regole».

Commenti

Narduzzo migliore in campo di Modena-Reggio Audace
Reggio Audace, il programma della settimana