Primo Piano

Le pagelle di Classe-Reggio Audace: Zamparo glaciale, Rozzio ingenuo

Conferme per Masini e Cigagna. Rimandati Luche e Boldrini

Gianluca Ferrari
30.09.2018 18:30

Narduzzo 7 Non deve compiere grandi interventi, è vero. Ma para con un balzo felino il rigore del possibile 1-1 che poteva dare grande fiducia ai padroni di casa.

Masini 6,5 Antonioli lo riconferma nell'undici iniziale dopo la buona prova contro il San Marino e il giovane terzino ricambia la fiducia disputando un'altra gara di sostanza e di spinta. Parte a sinistra poi si sposta a destra e proprio su quel lato del campo da un suo cross nasce l'autogol del 2-0. È in ritardo su Dall'Agata in occasione del gol dei romangoli ma è un confronto che, fisicamente, non poteva reggere.

Rozzio 5,5 Un voto in meno per l'espulsione rimediata a risultato ormai acquisito. Troppo irruento il suo intervento nei confronti di Noschese, quando sapeva già di essere ammonito. Fino a quel momento era stato come al solito perfetto con chiusure puntuali e anticipi precisi. Grave perdita per la prossima partita contro la Pergolettese.

Cigagna 6,5 Altra prova autorevole e di personalità per il giovane centrale che sembra ormai giocare come un over. L'unico errore che gli si può rimproverare, in complicità con Masini è sul gol di Dall'Agata sul quale si fa trovare impreparato ma, fortunatamente, non pesa sul risultato finale.

Bran 6 A differenza di Masini, la sua spinta è poco costante e non sempre sceglie la giocata giusta. Antonioli prova a spostarlo sulla sinistra dove contiene bene le sortite offensive degli avversari. Da un suo lancio parte il contropiede del 3-0.

Cavagna 5,5 Non eccelsa la prova del mediano granata. Nella prima mezz'ora è piuttosto impreciso nel lanciare i compagni anche se corre pochi rischi a livello difensivo. Da un suo piazzato nasce il patatrac che regala al Osuji la palla dell'1-0. Esce nella ripresa per fare spazio a Grassi con i compagni in inferiorità numerica (Grassi 6 Entra per rimpiazzare Rozzio al centro della ripresa, contiene senza grandi problemi gli avanti avversari).

Osuji 6,5 La sua partita è un sali e scendi continuo: inizia male sbagliando diversi appoggi anche piuttosto semplici, si riprende siglando il gol del primo vantaggio, causa il rigore (dubbio) che potrebbe riaprire la gara e disputa un gran secondo tempo, nel quale è il padrone incontrastato del centrocampo. Nel finale sfiora anche la doppietta personale.

Staiti 6 Anche lui è piuttosto impreciso come il resto dei centrocampisti in tutto il primo tempo. Meglio nella ripresa ma sappiamo che può fornite ben altro tipo di prestazioni.

Luche 5 Una nuova occasione sprecata verrebbe da dire. Antonioli lo rilancia da titolare, lui ci mette voglia e corsa ma risulta piuttosto evanescente e inconcludente. Va ritrovato (Broso 6,5 Bello l'assist in contropiede per Zamparo, poi lotta e sgomita per difendere il risultato).

Boldrini 5 Altra delusione della partita. Di lui si ricorda solo una bella iniziativa sulla sinistra non sfruttata dai compagni sul finire di primo tempo, poi rimane negli spogliatoi (Pastore 6 Entra per rinforzare il centrocampo, in un ruolo non suo, ma si comporta bene).

Zamparo 7 La Reggiana ha trovato il suo attaccante. Nel primo tempo è l'unico a rendersi pericoloso, corre, dialoga con i compagni, svaria su tutto il fronte offensivo. Poi chiude la partita in contropiede fulminando a tu per tu Bovo. Una delle note più positive di questo inizio di stagione (Ponsat sv Pochi minuti per l'ex Correggese, Bovo gli nega il gol del 4-1).

All. Mauro Antonioli 6  Di fiducia. La sua Reggiana continua a non entusiasmare nonostante la modesta caratura dell'avversario ma quello che contava, oggi, era vincere e il mister granata ha portato a casa i primi tre punti della stagione con forza e approfittando degli errori degli avversari. Bravo a cambiare modulo nella ripresa dando maggior equilibrio e compattezza alla squadra.


Vota il migliore granata in campo di Classe-Reggio Audace


CLASSE: Bovo 5; Okonkwo 5,5, Monaco 6, Sedioli 5,5, Valenza 5,5 (13' st Ricci Frabattista 4,5); Ballardini 6, De Rose 5, Fabbri 5,5 (36' st Felli); Arrondini 5 (13' st Ferri 5,5), Noschese 5,5, Innocenti sv (12' pt Dall'Agata 6,5).  Allenatore: Lorenzo Giunchi 5,5

Commenti

Girone D, i risultati della 3ª giornata: hurrà in rimonta per il Modena, Crema k.o. a Fiorenzuola
Antonioli: «Una vittoria meritata, proseguiamo verso un obiettivo importante»