Primo Piano

Rozzio: «Quando arriva una sconfitta bisogna subito alzare la testa e reagire»

«Meglio aver perso ora, ci servirà da lezione»

Gian Marco Regnani
09.09.2018 19:00

«Dispiace essere usciti da una competizione che comunque ci è servita per arrivare al meglio all'inizo del campionato - ha commentato il difensore granata Paolo Rozzio dopo il k.o. al Mirabello con la Sammaurese - Dispiace anche aver dato una delusione ai nostri tifosi proprio nella settimana in cui è iniziata la Campagna Abbonamenti e nell'ultima gara al Mirabello. Dopo il vantaggio di Ponsat abbiamo staccato completamente la spina, questa cosa non deve succedere mai: prendiamo la batosta, ci servirà da lezione...».

Nelle prime due partite nessun gol subito, oggi ben due nel giro di pochi minuti...
«Prendere gol per noi difensori fa sempre male, lavoreremo per migliorarci in settimana. Non dimentichiamoci che stiamo lavorando solamente da tre settimane: non potevamo pretendere di vincerle tutte e non potremo farlo neanche nei prossimi mesi. Quando arriva una sconfitta bisogna reagire subito e alzare la testa».

Il 3-5-2 forse vi ha un po' spiazzato?
«Abbiamo giocatori per fare tutti i moduli, alla fine è il mister a decidere come schierarci. Al di là dei gol subiti, penso che il 3-5-2 sia andato bene: la sconfitta è dovuta ad un calo fisico notevole».

La prossima settimana arriverà un nuovo difensore (Spanò, ndr)...
«Meglio così, piu siamo meglio è. La nostra squadra punta a fare un buon campionato quindi ci servono soluzioni alternative in tutti i reparti».


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Sammaurese

Commenti

Le pagelle di Reggiana-Sammaurese
Staiti: «Perdere ci deve dare fastidio, dobbiamo avere sempre fame senza accontentarci»