Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Lentigione

Staiti pronto al debutto, per Ponsat ci sarà ancora da attendere

Redazione TuttoReggiana
31.08.2018 20:00

L'undici iniziale schierato contro il Sasso Marconi © Reggio Audace FC

Per il bis al Mirabello mister Antonioli potrebbe riservare delle novità nell'undici iniziale rispetto a domenica scorsa, dettate più che altro dalla condizione fisica non ottimale di alcuni membri della rosa granata. 

Il difensore classe '99 Cigagna è infatti uscito dagli spogliatoi con una vistosa fasciatura alla caviglia dopo la rifinitura di questa mattina: in preallarme Galli, Bonora ma soprattutto Palmiero. Sulle fasce laterali Bran e Belfasti non dovrebbero perdere la maglia da titolare, così come Rozzio e Narduzzo. A centrocampo l'ultimo arrivato Staiti è pronto al debutto dal primo minuto al fianco di Cavagna e Crema (anche se scalpita Zaccariello), con Osuji spostato sulla trequarti alle spalle di Luche e Broso proprio come accaduto nel secondo tempo contro il Sasso Marconi. Nel corso della ripresa vedremo all'opera il classe 2000 Bardeggia, arrivato in prestito dall'Inter, mentre per Ponsat occorrerà attendere ancora un mese visto che l'ex Correggese, avendo già giocato in Lega Pro col Monza, deve aspettare un mese dal tesseramento prima di poter disputare una gara ufficiale.

Mister Salmi non potrà contare sullo squalificato Tamagnini ma lo schieramento tattico del Lentigione (4-3-3) non cambia: Traore, seppur in precarie condizioni, dovrebbe avanzare a centrocampo (altrimenti è pronto Buffagni) con l'ingresso di Samuele Crescenzi in difesa; ballottaggio Rea-Zagnoni in difesa, davanti tridente Zamble-Vitiello-Ghidoni.

 

I probabili schieramenti

REGGIO AUDACE (4-3-1-2): Narduzzo; Bran, Cigagna, Rozzio, Belfasti; Staiti, Cavagna, Crema; Osuji; Luche, Broso. A disposizione: Rossi, Cozzolino, Masini, Bonora, Palmiero, Zaccariello, Cozzari, Pastore, Rizzi, Bardeggia. Allenatore: Mauro Antonioli.

LENTIGIONE (4-3-3): Faccioli; S. Crescenzi, Bertoli, Rea, Denti; Traore, M. Roma, C. Crescenzi; Zamble, Vitiello, Ghidoni. A disposizione: Cheli, Zagnoni, Maffezzoli, Toma, Amore, Di Criscito, Pescatore, Buffagni, A. Roma, Fanti, Signoriello. Allenatore: Francesco Salmi.

 

 

Commenti

Da Adro a San Marino: Dilettanti sì, ma non allo sbaraglio
Il vicepresidente Romano: «Stiamo trattando con due giocatori importanti»