Primo Piano

Samb-Südtirol-Reggiana: gli scenari per il secondo posto

Granata per ora condannati dalla differenza reti negli scontri diretti, saranno decisivi gli ultimi 90'

Redazione TuttoReggiana
29.04.2018 19:30

I risultati del penultimo turno di campionato hanno reso ancora più avvincente la lotta per il secondo posto nel girone B, importante ai fini della griglia playoff in quanto permetterebbe di entrare in scena al secondo turno della Fase Nazionale, ovvero il 30 maggio.

Ora a 52 punti alle spalle del Padova vi sono ben tre squadre: la Sambenedettesesconfitta in casa dall'AlbinoLeffe, il Südtirol, corsaro a Ravenna e la Reggiana che ha impattato 1-1 con la capolista. Escluse dai giochi Bassano e Feralpi, costrette ad osservare un turno di riposo domenica prossima. Per decretare le esatte posizioni in classifica bisogna quindi guardare agli scontri diretti tra le tre contendenti e, in particolare, alla differenza reti di queste partite, poiché la classifica dei punti ottenuti in campionato vede tutte e tre le squadre a pari merito con 5 punti.

Scontri diretti:
Reggiana-Sambenedettese: 0-2, 0-0
Sambenedettese-Südtirol: 0-1, 1-1
Reggiana-Südtirol: 1-1, 2-1

Con un rapido calcolo si osserva che i rossoblù marchigiani sono in vantaggio nel terzetto, poichè, nonostante il k.o. di misura con il Südtirol, si sono imposti 2-0 al "Città del Tricolore" nello scorso 30 settembre, giorno dell'esonero di Leonardo Menichini. La Reggiana paga a caro prezzo quei due gol subìti e si ritrova con la differenza reti di -1 pur avendo vinto la sfida con gli altoatesini.

Differenza reti:
Sambenedettese +1
Südtirol 0
Reggiana -1

Quindi se domenica prossima Samb, Regia e Südtirol dovessero mantenere lo stesso equilibrio, a festeggiare sarebbero i marchigiani (secondi) e gli altoatesini (terzi), mentre i granata sarebbero costretti a debuttare ai playoff da quarti in classifica martedì 15 maggio, al "Città del Tricolore", contro la peggior classificata delle formazioni reduci del primo turno dei playoff del girone che invece prenderanno il via venerdì 11 maggio (5ª vs 10ª, 6ª vs 9ª, 7ª vs 8ª).

Le partite dell'ultima giornata di campionato (domenica 6 maggio):
Triestina-Sambenedettese
Südtirol-Mestre
Teramo-Reggiana

Commenti

Cianci resta fiducioso: «Il futuro è ancora da scrivere...»
Bisoli: «Chi ha più energie rimaste nelle gambe e nella testa arriverà secondo»