Primo Piano

Alessandria-Reggiana, le probabili formazioni

Panizzi pronto a sostituire Contessa, Marchi favorito dal primo minuto

Gian Marco Regnani
13.06.2017 18:00

Per la sfida da dentro o fuori contro l'Alessandria in programma domani sera, mister Leonardo Menichini deve fare i conti soprattutto con la coperta corta in difesa.

Oltre a Sabotic squalificato e Rozzio non ancora recuperato dall'intervento al menisco, anche Contessa probabilmente dovrà saltare la semifinale contro i piemontesi per colpa di un acciacco muscolare che è andato a gravare sul problema al ginocchio che si porta dietro da diverso tempo; domani nel ritiro di Reggello saranno fatte le ultime valutazioni del caso, ma pare difficile un suo recupero. In difesa davanti a Narduzzo tornerà Spanò in coppia con Trevisan; sulla fascia sinistra Panizzi è in vantaggio su Pedrelli mentre a destra Ghiringhelli è a disposizione e pronto a ricoprire il naturale ruolo di terzino. Il centrocampo ritrova Bovo, assente per squalifica nella gara di ritorno con il Livorno, il quale andrà ad affiancare capitan Genevier e Carlini. Confermatissimo Sbaffo, spostato in posizione più avanzata dietro le punte che saranno Cesarini e Marchi, quest'ultimo favorito dal primo minuto con Guidone pronto ad entrare nella ripresa.

Troverà sicuramente spazio a gara in corso anche Maltese, tra i granata più in forma del momento, invece non ci sarà Calvano lasciato fuori dalla lista dei convocati poiché non in condizioni ottimali; al suo posto è partito per Firenze il giovane Mecca, reduce dalla sfortunata Final Four di Prato con la Berretti.

In casa Alessandria mister Pillon può tirare un sospiro di sollievo: i grigi recuperano tutti gli infortunati, con l'ex granata Gozzi che affiancherà il rientrante Piccolo davanti a Vannucchi; Cazzola riprende il suo posto a centrocampo, in avanti conferma per la coppia da oltre 40 gol Gonzalez-Bocalon.

 

 

I probabili schieramenti

ALESSANDRIA (4-4-2): 1 Vannucchi; 2 Celjak, 21 Gozzi, 13 Piccolo, 3 Manfrin; 17 Marras, 4 Cazzola, 23 Branca, 8 Nicco; 18 Gonzalez, 24 Bocalon. A disposizione: 12 La Gorga, 19 Sosa, 6 Piana, 20 Barlocco, 27 Nava, 5 Mezavilla, 14 Sestu, 7 Rosso, 10 Iocolano, 11 Fischnaller, 32 Evacuo. Allenatore: Giuseppe Pillon.

REGGIANA (4-3-1-2): 12 Narduzzo; 24 Ghiringhelli, 6 Spanò, 25 Trevisan, 23 Panizzi; 16 Bovo, 14 Genevier, 11 Carlini; 5 Sbaffo; 7 Cesarini, 9 Marchi. A disposizione: 1 Perilli, 34 Errera, 3 Pedrelli, 28 Contessa, 19 Lombardo, 18 Mecca, 8 Maltese, 10 Riverola, 27 Guidone. Allenatore: Leonardo Menichini.

Commenti

[VIDEO] Menichini: «Non abbiamo paura di nessuno, ho fiducia nei miei giocatori»
Alessandria, mister Pillon: «Dovremo giocare corti e compatti per battere i granata»