Primo Piano

Staiti non alza bandiera bianca: «Possiamo ancora riprendere il Modena»

«Nello spogliatoio oltre alla rabbia, c'è anche la convinzione di avere fatto comunque una buona partita»

Mauro Falduto
02.12.2018 18:15

La "iena" granata Lorenzo Staiti ha provato a incidere nel suo primo derby in maglia granata ma come il resto dei suoi compagni nel corso della ripresa è sparito dai radar del centrocampo.

Quali sono le sensazioni dopo questo derby?
«C'è ovviamente tanta rabbia per la sconfitta. E' una rabbia non solo mia, ma di tutti. Ci tenevamo a fare una partita importante. Purtroppo c'è stato l'episodio del gol, che è stato decisivo e ha un po' inciso a livello mentale. Succede spesso in queste partite. Ma nello spogliatoio oltre alla rabbia, c'è anche la convinzione di avere fatto comunque una buona partita».

Un giudizio sulla prestazione della squadra?
«Non c'è nulla da rimproverare ai ragazzi. L'atteggiamento è stato giusto. Era una partita sentita e ci tenevamo a fare bene. Ora ci deve essere consapevolezza che si tratta solo di una tappa. L'obiettivo è giocarcela fino alla fine. Il campionato non è finito».

I punti di distacco sono 8...
«Ora ci sono tre partite importanti, quindi 9 punti in palio. Se non c'è fame e voglia di raggiungere l'obiettivo, meglio non fare questo lavoro. Io sono comunque determinato con l'obiettivo di andare a riprendere il Modena».

Come valuti la tua prestazione?
«Di solito non mi piace autovalutarmi. Direi che sono partito forte e ho anche preso tante botte. Nel complesso non sono contento, semplicemente perchè la squadra non ha vinto».

Risultato giusto?
«Non so se è giusto o meno. Dico solo che ormai il derby fa parte del passato. Dobbiamo pensare alle prossime partite. Se si vince il derby ma non gli altri incontri, non vai da nessuna parte. Perciò voltiamo pagina e pensiamo a domenica».

Avete sentito il calore dei tifosi granata?
«Sì, oggi cornice di pubblico da brividi! Loro ci sono sempre vicini e sono venuti in massa per sostenerci. Li ringrazio per il loro grande supporto».


Vota il migliore granata in campo di Modena-Reggio Audace

Commenti

Apolloni: «Vittoria meritata, i miei ragazzi non si risparmiano mai»
Spanò: «Siamo arrabbiati ma cerchiamo di non buttare via la stagione»