Primo Piano

Le probabili formazioni di Mestre-Reggiana

Calcio d'inizio domani alle 14.30

Gian Marco Regnani
14.10.2017 18:30

Dall'infermeria non arrivano forze fresche per i mister La Rosa e Tedeschi: Rozzio (tendine d'Achille), Genevier (polpaccio sinistro) e Rosso (ginocchio sinistro) infatti non recuperano per la sfida di domani pomeriggio a Portogruaro. I due tecnici granata dovrebbero quindi confermare l'undici iniziale che lunedì sera ha superato con merito il Vicenza.

Davanti a Facchin ancora una chance per Crocchianti (Spanò in panchina con il tutore alla spalla) e Bastrini (ieri a riposo); sulle fasce Ghiringhelli a destra e Manfrin a sinistra. A centrocampo vedremo Bovo, Bobb e Riverola, con il gambiano e l'ex Salernitana che si alterneranno in fase di costruzione del gioco, mentre Riverola potrà attaccare con più libertà. Dietro alle punte Carlini avrà il suo da fare in fase di apporto alle punte e ostruzione dell'avversario; in avanti Napoli verso la conferma al fianco di Altinier con Cesarini pronto ad entrare a partita in corso. In panchina aggreggati dalla Berretti i giovani De Santis e Zaccariello (a segno oggi contro il Siena al Mirabello).

In casa arancionera mister Zironelli deve fare a meno del portiere Gagno in panchina, mentre in attacco Neto Pereira dovrebbe affiancare Sottovia con Bussi in panchina.

 

I probabili schieramenti

MESTRE (3-4-1-2): 1 Favaro; 19 Gritti, 13 Perna, 14 Politti; 5 Lavagnoli, 8 Boscolo Papo, 11 Beccaro, 3 Fabbri; 17 Sodinha; 10 Neto Pereira, 23 Sottovia. A disposizione: 22 Ayoub, 2 Zanetti, 6 Boffelli, 16 Rubbo, 7 Casarotto, 24 Zecchin, 4 Kirwan, 21 Pozzebon, 20 Bussi, 18 Bonaldi, 9 Spagnoli. Allenatore: Mauro Zironelli.

REGGIANA (4-3-1-2): 1 Facchin; 24 Ghiringhelli, 16 Crocchianti, 13 Bastrini, 27 Manfrin; 20 Riverola, 8 Bovo, 5 Bobb; 29 Carlini; 21 Napoli, 11 Altinier. A disposizione: 22 Narduzzo, 12 Viola, 6 Spanò, 23 Panizzi, 3 De Santis, 4 Zaccariello, 19 Lombardo, 18 Rocco, 10 Cesarini, 9 Cianci. Allenatore: Massimiliano La Rosa.

Commenti

I risultati e la classifica della 9ª giornata
La Berretti granata festeggia il ritorno al Mirabello con 3 gol in rimonta sul Siena