Primo Piano

Reggiana-Gubbio, le probabili formazioni

Carlini rientra dal turno di squalifica, conferme per Panizzi e Guidone

Gian Marco Regnani
15.04.2017 18:04

Per l'importante sfida di lunedì sera contro il Gubbio mister Menichini è intenzionato a riproporre il 4-3-1-2 che due settimane fa non aveva sfigurato contro il Pordenone.

Diversi però saranno gli interpreti visto che i granata dovranno rinunciare a Marchi (in dubbio la sua presenza anche in panchina) mentre Sbaffo ha ripreso ad allenarsi solamente oggi e probabilmente entrerà a partita in corso. In porta Perilli è pronto al rientro anche se una decisione sarà presa solamente nelle ultime ore prima della gara. Davanti a lui vedremo Trevisan e uno tra Rozzio e Spanò con l'ex Pisa favorito; sugli esterni conferme per l'insostituibile Ghiringhelli e Panizzi. L'inossidabile Genevier agirà davanti alla difesa, con Bovo e Calvano come partner di centrocampo; non è però da escludere l'opzione Riverola al posto della mezzala ex Pistoiese. Sulla trequarti ritrova il suo ruolo più congeniale Carlini, di nuovo a disposizione dopo il turno di squalifica, dietro alla coppia Guidone-Cesarini

Gli ultimi dubbi del tecnico toscano saranno sciolti domani dopo la rifinitura che i granata svolgeranno ai campi via Agosti in tarda mattinata.

Tra le fila degli ospiti Romano dovrebbe rilevare Croce. L'altra opzione di mister Magi prevede il sacrificio di Kalombo per un 3-4-1-2 spiccatamente offensivo con Casirgaghi (in gol all'andata) in posizione di trequartista.

 

I probabili schieramenti

REGGIANA (4-3-1-2): 1 Perilli; 24 Ghiringhelli, 15 Rozzio, 25 Trevisan, 23 Panizzi; 16 Bovo, 14 Genevier, 21 Calvano; 11 Carlini; 7 Cesarini, 27 Guidone. A disposizione: 12 Narduzzo, 3 Pedrelli, 6 Spanò, 20 Sabotic, 28 Contessa, 10 Riverola, 5 Sbaffo, 30 Rocco, 9 Marchi. Allenatore: Leonardo Menichini.

GUBBIO (3-5-2): 1 Volpe; 6 Marini, 5 Rinaldi, 30 Piccinni; 23 Kalombo, 16 Valagussa, 8 Romano, 28 Casiraghi, 11 Zanchi; 7 Ferretti, 10 Ferri Marini. A disposizione: 22 Zandrini, 2 Stefanelli, 3 Petti, 13 Marghi, 14 Conti, 24 Burzigotti, 4 Croce, 15 Bergamini, 20 Costantino, 25 Lunetta, 26 Giacomarro, 19 Candellone. Allenatore: Giuseppe Magi.

Commenti

[VIDEO] Menichini: «Blindiamo il quinto posto»
Tanti auguri Beppe, indimenticabile "10" granata