Mercato

Magalini: «Viola resta con noi. Adesso testa al Renate, poi torneremo a parlare dei restanti rinnovi»

L'uomo mercato della Reggiana ha fatto tappa in giornata all'Hotel Meliá di Milano

Gian Marco Regnani
31.01.2018 20:30

Giuseppe Magalini è da poco rientrato dal capoluogo lombardo dove in mattinata ha cercato di trovare una nuova sistemazione al terzo portiere granata Jacopo Viola, senza riuscirvi.

«Cercavamo una soluzione che potesse andare bene al giocatore e alla Reggiana, ma così non è stato - il commento rilasciato dal direttore sportivo granata - Abbiamo registrato diversi interessamenti ma nessuno che potesse portare concretamente il giocatore ad accettare».

Qualche società ha bussato alla porta della Reggiana per altri giocatori?
«Avevo fatto in modo che non accadesse a priori: tutti i miei colleghi sapevano che il nostro mercato era sostanzialmente concluso. L'ultimo giorno di trattative al massimo si possono imbastire degli scambi o portare a termine qualcosa che si aveva già programmato in precedenza».

Ora il nuovo obiettivo è prolungare i contratti in scadenza di Spanò, Narduzzo e Lombardo?
«No, ora il nostro principale obiettivo è rimanere concentrati sulla partita di sabato col Renate, per noi fondamentale. Non dico che sono preoccupato, però si tratta di una gara che va affrontata con la giusta attenzione senza pensare ad altro. In un secondo momento torneremo a discutere i rinnovi dei tre ragazzi...».

Commenti

Renate, una bella conferma che vuole continuare a stupire
Le date dei Play off: finalissima il 16 giugno a Pescara