Primo Piano

Marchi: «Felice per il gol. Ora pensiamo alla Juventus»

Il centravanti classe '89 è entrato dalla panchina siglando nel finale la rete del definitivo 2-0 contro la Pergolettese

Redazione TuttoReggiana
11.08.2019 22:30

Debutto con gol anche per Mattia Marchi, entrato ad inizio ripresa per rilevare Rodriguez. Il centravanti ex Feralpi al "Voltini" di Crema si è fatto notare in contropiede, capitalizzando al massimo il lungo lancio di Staiti nei minuti di recupero.

Contento per il gol?
«Certo, per me oggi era molto importante segnare ma soprattutto era fondamentale fare una buona gara e portare a casa la vittoria. Oltre tutto abbiamo vinto 2-0 proprio come ha fatto la Juventus Under 23 con la Pergolettese, perciò la prossima partita contro di loro sarà decisiva per il passaggio del turno».

Oggi si è vista una Reggiana che ha creato parecchie palle gol e ha sempre tenuto il pallino del gioco...
«Si, è stata una bellissima partita sia nell'intensità che nello sviluppo del gioco. Abbiamo avuto tante occasioni nel primo tempo, ma non siamo riusciti a capitalizzarle. Fortunatamente nella ripresa siamo stati più bravi a concretizzare».

Un buon segno che facciano gol le due punte...
«Si, sono molto contento per il gol di Scappini. Soprattutto dopo il rigore sbagliato, era importantissimo che si sbloccasse. Poi è arrivato anche il mio gol, quindi ancora meglio».

Com'è nato il tuo gol?
«Ho visto che Staiti ha preso palla, pronto a effettuare una giocata in avanti. Quindi appena sono scattato in profondità, lui mi ha servito una palla bellissima. Con la coda dell'occhio ho visto che il portiere stava arrivando in uscita, perciò ho optato per il pallonetto».

E hai esultato molto...
«Si, quello mi viene d'istinto. Sono fatto così».


Vota il migliore granata in campo di Pergolettese-Reggiana

Commenti

Coppa Italia Serie C - Per passare il turno, contro la Juve basta anche un pareggio
Gli highlights di Pergolettese-Reggiana 0-2