Primo Piano

Domani riprendono le trattative per la cessione, la Reggiana invita nuovi soggetti interessati a contattare direttamente la sede

La strada è in salita, restano meno di due settimane per salvare il club

Redazione TuttoReggiana
01.07.2018 20:00

Domani inizia una nuova settimana che sarà completamente dedicata al salvataggio della Reggiana. In città è atteso il ritorno dell'imprenditore laziale Romano, già presentato a Piazza da Tito Corsi, così come dovrebbe riprendere il dialogo con la cordata di imprenditori reggiani coordinati dal commercialista Baldini. Potrebbero esserci anche i primo contatti con la cordata di affaristi veneti che già hanno avuto modo di incontrare il sindaco Vecchi.

La strada si preannuncia in salita: la distanza tra le richieste dei coniugi Piazza per cedere il pacchetto azionario e le offerte dei soggetti al momento interessati paiono essere molto distanti. Il rischio che si corre è di arrivare al 12 luglio senza alcuna fideiussione versata in Lega (spesa della quale gli attuali proprietari non vogliono farsi carico), il che comporterebbe la mancata iscrizione e la perdita del titolo sportivo; a quel punto dovrebbe nascere una "nuova Reggiana" obbligata a ripartire tra i dilettanti.

Nel tardo pomeriggio intanto è comparso sul sito web della società di via Mogadiscio una sorta di annuncio nel quale si specifica che "i soggetti interessati a presentare un’eventuale offerta per l’acquisizione del pacchetto azionario di Reggiana dovranno contattare gli uffici di Reggiana Calcio al numero 0522232574, e chiedere del direttore commerciale Daniele Rocchi, che intermedia per conto della Famiglia Piazza, in orari d’ufficio: 9.00 – 13.00, 15.00 – 19.00". Sarà garantita la massima riservatezza, sottolinea il club granata.

Commenti

Rosa ai minimi termini e incertezze tecniche: inizia così la stagione 2018/19 della Reggiana
I punti di penalizzazione? Per ora sono 6