L'avversario

Capuano: «Reggiana squadra fortissima, però non ci spaventa e possiamo batterla»

Il tecnico campano affronta per la prima volta in stagione i granata (era squalificato nel derby Reggiana-Modena giocato a settembre)

Redazione TuttoReggiana
09.02.2018 16:00

Alla vigilia di Sambenedettese-Reggiana, mister Eziolino Capuano in conferenza stampa ha sottolineato l'importante valore degli uomini di Eberini ma non ha nascosto le ambizioni che nutre la sua squadra.

«La Reggiana è una squadra fortissima e sta conseguenzo un rendimento strepitoso, secondo me i granata sono i giocatori più forti del campionato come uomini, non a caso a gennaio si sono rinforzati con Cattaneo e Vignali arrivati dalla B, beati loro. Si affrontano due squadre importanti, sarà una partita dove anche il minimo dettaglio potrebbe fare la differenza».

L'ex trainer del Modena non si sbilancia sulla formazione che scenderà in campo domani al "Riviera delle Palme": «Devo ancora decidere chi far giocare, però posso dire che abbiamo preparato una gara differente rispetto a quella giocata a Padova. A cosa prestare attenzione? Sicuramente alla qualità sulla trequarti della Reggiana. Non dobbiamo dimenticarci che in classifica precediamo i granata, giochiamo in casa quindi saranno loro a doversi preoccupare della Sambenedettese. Noi non abbiamo timore della Reggiana così come non non temiamo nessun’altra squadra: giocare nel nostro stadio è sempre difficile, soprattutto quando il terreno è bagnato, poi la spinta della nostra curva mi fa venire i brividi».

Commenti

I risultati e la classifica della 25ª giornata. Padova sempre più in fuga, crolla il Pordenone
Vicenza-Reggiana anticipata a venerdì 23 febbraio