Primo Piano

Russo: «Non finisce qui e il mister non è in discussione»

«Non siamo stati ordinatissimi quindi c'è da rivedere qualcosa ma la squadra ha dato tutto quello che aveva»

Mauro Falduto
03.02.2019 20:00

Il dg Russo (a destra) assieme a mister Antonioli e al capitano Spanò

Rocco Russo è intervenuto davanti ai microfoni della stampa nel dopo gara di Reggio Audace-Fiorenzuola, ribadendo la fiducia della società nel mister e nel progetto iniziato tra mille difficoltà la scorsa estate. «Abbiamo l'obbligo di crederci e come ho già ripetuto domenica scorsa dopo la sconfitta con la Pergolettese, lo faremo fino in fondo», ha ribadito con convinzione il direttore generale della Reggio Audace.

Come valuta la prestazione della squadra?
«Non è stata una bella prestazione ma devo anche dire che non era una partita facile. Siamo partiti bene e potevamo far gol subito in tre occasioni poi il Fiorenzuola si è chiusio bene e abbiamo creato poco. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio ma non è bastato: dovevamo dare di più».

Pensa che sia arrivata la reazione dopo la sconfitta di Crema?
«Sicuramente la squadra ha dato tutto e questo si è visto, ma non siamo stati ordinatissimi quindi c'è da rivedere qualcosa. In settimana i ragazzi si sono allenati bene eppure la prestazione non è stata entusiasmante. Non siamo stati nemmeno fortunati: magari sarebbe bastato un episodio per sbloccare la partita».

Sono in atto delle riflessioni sul futuro di mister Antonioli?
«Assolutamente no. Abbiamo un progetto chiaro con il mister e con lui ci confrontiamo sempre e lo faremo anche dopo questa partita. Escludo assolutamente dubbi e riflessioni sul suo futuro».

Commenti

Le pagelle di Reggio Audace-Fiorenzuola
Belfasti: «Siamo partiti con un piglio diverso ma non è bastato, anche gli episodi girano male»