Primo Piano

Tosi: «Media punti importante, teniamo duro fino alla sosta»

«C'è un po' più di ottimismo per Spanò, Scappini dovrebbe stare fermo un mese per riprendersi. Mercato? Prima la quantità, poi la qualità»

Redazione TuttoReggiana
11.11.2019 12:30

Il direttore sportivo Doriano Tosi è già attivo sul fronte mercato (ieri ha seguito da vicino AlbinoLeffe-Pontedera), ma per ora preferisce soffermarsi sul presente e sulla buona posizione di classifica occupata dalla Reggiana.

«Se conquisteremo i tre punti domenica con la Vis Pesaro avremo raggiunto un risultato straordinario - sottolinea il ds, intervistato dalla Gazzetta di Reggio all'indomani del pareggio maturato a Cesena - Avere una media di due punti a gara era un risultato non preventivato in estate, a maggior ragione dopo tutti gli infortuni che ci stanno tormentando. Vincere domenica sarebbe quindi il modo migliore per capitalizzare il buon punto conquistato sabato sera».

L'infermeria è un altro argomento approfondito dal direttore sportivo: «Diamo ancora qualche giorno di tempo a Spanò, deve fare altre visite specialistiche e decidere come procedere. Io non ho mai detto che la sua stagione è già finita, ora c'è un po' più di ottimismo rispetto all'inizio. Scappini? Per risolvere il problema che si trascina dietro dovrebbe stare fermo un mese, noi però abbiamo bisogno di lui». Quantità e qualità sono le parole chiave del mercato: «A livello numerico siamo carenti in alcuni ruoli e sarà lì che dovremo intervenire, poi potremo anche pensare ad aumentare la qualità della squadra».

Commenti

Reggiana-Vis Pesaro, attiva la prevendita
Martedì sera allo Store sarà presentata la "MAGLIA 1919"