News

Ora non ci sono più dubbi, il marchio AC Reggiana 1919 è tornato a casa

Ieri sono scaduti i termini per presentare rilanci, da oggi il centenario marchio granata appartiene alla Reggio Audace

Redazione TuttoReggiana
30.07.2019 18:45

Scaduti i termini previsti dalla legge, prorogati di un giorno visto che la scadenza iniziale cadeva in via eccezionale di domenica, oggi la Reggio Audace è tornata ufficialmente in possesso dello storico nome e del marchio che ha accompagnato i tifosi granata negli ultimi 15 anni. La notifica è arrivata direttamente via mail all'ad Carretti durante la conferenza stampa organizzata per salutare Rocco Russo.

Da via Giglioli Valle restano in attesa di ulteriori dettagli sulle modalità di utilizzo di quanto recuperato grazie all'offerta da 60mila euro: la squadra di mister Alvini dovrebbe debuttare in campionato con il logo "aduace" ancora cucito sul petto e potrebbe riuscire a sostituirlo in un secondo momento, ma al momento non vi sono certezze. Per quanto riguarda il nome del club, la società si è affiliata come "Reggio Audace" alla Figc ed è iscritta con tale titolo alla Serie C e per questa stagione dovrebbe rimanere tale. «Saranno comunicate quanto prima tutte le informazioni riguardanti l’utilizzo del logo e del nome AC REGGIANA 1919 nel rispetto delle tempistiche e delle norme federali. Verranno, inoltre, determinate le metodologie per una corretta comunicazione sui canali social e sito internet», ha spiegato in una nota la Reggio Audace.

Il segretario Nicola Simonelli è al lavoro da tempo per provare a risolvere entrambe le situazioni, ma il fatto più importante ora è che marchio e nome si trovino a completa disposizione della società che rappresenta la massima realtà calcistica a Reggio Emilia.
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Reggio Audace F.C. (@reggioaudacefc) in data:

Commenti

Reggiana-Sassuolo, sono 5 le coincidenze casalinghe al "Città del Tricolore"
Campagna Abbonamenti, quota mille ad un passo