Primo Piano

Il match winner Lunetta: «Tifosi incredibili, ma non ci montiamo la testa dopo due vittorie»

L'ex Südtirol con un colpo di testa ha mandato al tappeto il Ravenna: «Esterno o attaccante? Sono un giocatore duttile, mi posso adattare»

Gianluca Ferrari
01.09.2019 21:00

Come il loro allenatore, anche i giocatori granata provano a mantenere i piedi per terra, anche se è difficile non evidenziare l'entusiamo dei tifosi, accorsi a Ravenna in gran numero per sostenere la squadra.

«È stato un buon inizio - spiega il match winner Gabriel Lunetta - Due partite, due gol ma soprattutto due vittorie per la Reggiana. In passato ho giocato esterno, sono abbastanza duttile come giocatore, gioco senza problemi dove mi chiede il mister. I tifosi sono stati incredibili, segnare sotto la loro curva è stata un'emozione bellissima. Il mister continuava a spronarci, diceva che l'avremmo vinta coi cambi ed è stato così. È una Reggiana che sta facendo bene, sappiamo che il campionato è lungo, abbiamo giocatori di grande esperienza e che non si montano di certo la testa dopo due vittorie».

Vota il migliore granata in campo di Ravenna-Reggiana

Commenti

I risultati e la classifica della 2ª giornata. Reggiana, Carpi e Padova a punteggio pieno
Spanò: «L'entusiasmo è tornato, spetta a noi mantenerlo»