Primo Piano

Eberini: «Questo pareggio è un punto di partenza, la Reggiana ha dimostrato di avere gli attributi»

«Abbiamo giocato meglio della capolista, di più non potevamo fare»

Gian Marco Regnani
10.12.2017 00:00

Sergio Eberini, a differenza di una settimana fa quando non era parso molto soddisfatto del 4-1 rifilato all'AlbinoLeffe, questa volta si presenta in sala stampa con il sorriso stampato sul volto.

«Fare 0-0 su questo campo, contro una squadra allestita per stravincere il campionato è un buon risultato - ha sottolineato il tecnico granata - Abbiamo dimostrato che undici punti di differenza tra Reggiana e Padova sicuramente non ci sono a livello di gioco. I ragazzi sono stati stupendi, hanno fatto tutto quello che era possibile per vincere. Venire all'Euganeo e comportarsi così in campo sta a significare che questa squadra ha veramente degli attributi importanti».

Non era un azzardo schierare così tanti giocatori offensivi in casa della capolista?
«Venire qui per fare delle barricate non era nei nostri piani. Sono contento di come hanno giocato i miei ragazzi».

Nel secondo tempo il Padova ha tenuto il pallino del gioco ma le occasioni migliori sono capitate sui piedi dei granata...
«Purtroppo facciamo fatica a finire bene le partite perché giocano sempre gli stessi, prima o poi ci sarà il tempo per fare rifiatare questa squadra. Abbiamo raggiunto un equilibrio importante, ma da stasera dobbiamo già pensare alla prossima gara».

Adesso darete un turno di riposo a qualche giocatore?
«Se potessimo sì, purtroppo abbiamo poche alternative però il sacrificio lo facciamo tutti perché nello spogliatoio ora si respira un clima stupendo».

Quali sono state le prima parole rivolte ai giocatori dopo la partita?
«Noi fuori dal campo ci rammarichiamo perché potevamo anche vincere, loro nello spogliatoio si sono detti che questo è un punto d'inizio e bisogna migliorare ancora di più. Questa partita ci apre nuove possibilità, dobbiamo continuare su questa strada finché è possibile».

Il campionato non è ancora finito...
«I risultati del pomeriggio confermano ancora una volta che il girone è equilibratissimo».


Vota il migliore granata in campo di Padova-Reggiana

Commenti

Le pagelle di Padova-Reggiana
Panizzi: «Giocare a Padova non è mai semplice, prova di maturità superata»