Serie C

Modena: via Zironelli, il nuovo allenatore è Michele Mignani

Redazione TuttoReggiana
26.11.2019 15:25

©foto Vignoli per Modena FC

A tre giornate dalla fine del girone di andata, il Modena opta per il cambio di allenatore in cerca di una nuova spinta per risalire la classifica: i canarini, infatti, occupano attualmente la dodicesima posizione, fuori dalla zona playoff e il club ha deciso di sollevare dall’incarico il tecnico Mauro Zironelli dopo il k.o. di domenica con il Cesena. Il nuovo allenatore è Michele Mignani, che nelle ultime due stagioni ha condotto il Siena in finale playoff (eliminando la Reggiana) nel 2018 e uscendo al primo turno eliminatorio l'anno successivo. «Il nostro progetto non era più chiaro - afferma il presidente Sghedoni alla Gazzetta di Modena - La classifica è sempre stata in linea con le nostre aspettative, ma fino ad ora mi sono divertito poco e questo è il motivo che ha portato alla nostra decisione. Abbiamo confermato dei giocatori dell’anno scorso e dei giovani bravi sui cui crediamo molto, ma non hanno quasi mai giocato. Non era più possibile andare avanti così e forse abbiamo fatto un piacere anche a Zironelli. Mignani? Lo avevamo già incontrato, eravamo preparati che la situazione potesse precipitare. Speriamo che il nuovo allenatore riesca a dare un futuro al nostro progetto».

GIRONE B. Nuovo allenatore anche per il Rimini: Giovanni Colella (ex Bassano e Vicenza) ha rimpiazzato Renato Cioffi e ha bagnato l'esordio domenica con la sconfitta di misura in casa del Padova. I romagnoli restano al terzultimo posto in classifica con soli 12 punti, contestati dai tifosi. La società ha allontanato anche il ds Rino D’Agnelli (nel 2012/13 alla Reggiana in qualità di responsabile scouting e osservatori), sostituito da Ivano Pastore: sullo sfondo, come riportato dal Corriere dello Sport, il presidente Giorgio Grassi starebbe trattando la cessione del club ad un facoltoso gruppo di imprenditori albanesi.

Commenti

Reggiana-Piacenza, è iniziata la prevendita dei biglietti
Due giornate di squalifica a Costa, cinque i diffidati