Mercato

Lancetti: «Casanova avrà bisogno di tempo per inserirsi. Altri arrivi? Non credo...»

Il coordinatore tecnico granata non chiude del tutto le porte al mercato

Redazione TuttoReggiana
17.01.2019 18:30

Al fianco di Federico Casanova, presentato questa mattina nella sede della Reggio Audace, c'era anche Marco Lancetti, coordinatore tecnico e braccio destro sul mercato di Tito Corsi.

«Casanova è un elemento del 2000, perciò non sarà semplice per lui ambientarsi subito in questa nuova realtà - ha sottolineato Lancetti - Ce ne hanno parlato bene anche fuori dal campo, spero quindi che possa superare il più in fretta possibile gli ostacoli che si troverà ad affrontare nella nostra piazza».

Sulla trattativa che ha portato al tesseramento del giovane terzino: «In un primo momento cercavamo Belleri (terzino destro, ndr) e il portiere Romboli del Livorno mentre Casanova non era stato messo ancora messo sul mercato, poi quando abbiamo definito meglio le nostre strategie di mercato si è presentata questa opportunità e non ce la siamo fatta sfuggire». In uscita si è registrata la partenza di Crema, tornato alla Feralpi dopo il prestito durato appena 5 mesi: «Il ragazzo voleva giocare con più continuità essendo al secondo e ultimo anno da 'under' tra i dilettanti. A malincuore società e giocatore sono dunque arrivate a prendere questa decisione. In teoria sarebbe dovuto partire già settimane fa ma per motivi di organico è rimasto per darci una mano nelle ultime partite».

Mentre si attende la firma del trequartista Dammacco (tutti i dettagli sono stati definiti, manca solo la rescissione del contratto in essere col Matera, prevista a giorni), Lancetti esclude l'arrivo di nuove pedine a meno che non capiti la classica occasione last minute: «Se qualche società fosse disposta a pagare di tasca propria un 'over' tra i tanti che sono in esubero valuteremmo la situazione, altrimenti direi che il nostro mercato è chiuso».

Commenti

UFFICIALE - Andrea Crema rientra alla FeralpiSalò
Buona prova di Palmiero con la Rappresentativa Nazionale della LND