Primo Piano

Narduzzo: «A Reggio ho ottenuto le soddisfazioni più belle della mia carriera, non vedo l'ora di giocare»

«Noi della vecchia guardia dovremo far capire ai più giovani cosa significa vestire la maglia granata»

Redazione TuttoReggiana
23.08.2018 12:00

Dopo una lunga trattativa alla fine Davide Narduzzo è diventato a tutti gli effetti un giocatore della Reggio Audace e dalla prossima stagione difenderà i pali della porta granata cercando di riportare con il suo contributo il club nel calcio professionistico.

«Dopo mesi difficili non vedo l'ora di scendere in campo - le prime parole rilasciate dal portiere classe '94 - La maglia granata per me rappresenta le più grandi soddisfazioni della mia pur breve carriera, ho deciso di tornare perché il calcio che ho vissuto a Reggio Emilia non è paragonabile a quello di altre piazze. Spero di rivivere al più presto emozioni importanti sul rettangolo verde».

Essendo uno dei "veterani", Narduzzo dovrà fare da guida ai tantissimi giovani presenti in squadra: «Noi della vecchia guardia dovremo trasmettere loro cosa significa vestire questi colori per far sì che la stagione inizi bene e termini ancora meglio».

Commenti

Mister Antonioli: «Ho visto lo spirito giusto, ci sono le premesse per fare bene»
Serie D, posticipato l'inizio del campionato al 16 settembre