L'avversario

Mister Rossini non è deluso dalla Reggiana: «Tenere il passo di Modena e Pergolettese non è facile»

L'ex difensore granata ha sorpreso la squadra di Antonioli schierando una difesa a tre che ha imbrigliato Zamparo e Bardeggia

Mauro Falduto
24.02.2019 20:15

«Oggi è arrivato un punto dopo quattro sconfitte non sempre meritate, se non quella contro il Lentigione in cui abbiamo sbagliato la prestazione - ha precisato il tecnico biancazzurro Stefano Rossini a fine partita - Questa era un partita difficile contro una Reggiana a cui faccio i complimenti: ha delle individualità importanti e sa giocare a calcio e lo ha dimostrato anche il gran gol di Belfasti. Nonostante questo, siamo stati bravi a reagire e nel secondo tempo siamo decisamente cresciuti poi abbiamo avuto un episodio fortunato con quel palo al 90' di Zamparo. In altre occasioni ci è andata male, oggi invece è stato un episodio a nostro favore».

Si può dire un punto conquistato dal grande spirito di squadra?
«È evidente che abbiamo ottime individualità, ma ciò che ci deve sempre contraddistinguere è la voglia di stare sempre dentro la partita. Negli ultimi tempi avevamo perso entusiasmo ma oggi siamo stati bravi a ritrovarlo».

Deluso da questa Reggiana?
«No, anzi penso che i granata abbiano un ottimo organico. C'è da dire però che tenere il passo di Pergolettese e Modena non è per niente facile, quindi è giusto fare i complimenti anche a queste squadre».

Commenti

Cavagna: «Negativo il nostro rientro in campo dopo l'intervallo»
Le pagelle di Vigor Carpaneto-Reggio Audace