Primo Piano

Cattaneo, esordio con vittoria: «La prossima volta cercherò di segnare»

"Veleno" ha esordito al 20' del secondo tempo

Tommaso Casotti
03.02.2018 22:00

In panchina fino a metà del secondo tempo, Luca Cattaneo ha esordito in maglia granata nel match contro il Renate, entrando in campo al 20' della ripresa: «È stata una bella emozione esordire davanti al pubblico di casa - ammette "Veleno" al fischio finale - Partita dopo partita entrerò ancora meglio nei meccanismi della squadra».

Pensi di avere già i 90 minuti nelle gambe?
«Sono mesi che non giocavo una partita ufficiale ed è difficile capire ora a che punto posso essere sul piano fisico. Mi sento comunque bene e sono a piena disposizione del mister».

Come giudichi la vittoria sul Renate?
«Il Renate si chiudeva molto bene in difesa, abbiamo gestito la palla per molto tempo, poi dopo si è sofferto. Abbiamo fatto comunque una grande vittoria, si vince anche con la sofferenza».

Sei entrato subito nel tridente di attacco: qual è la tua posizione ideale in campo?
«Parto da destra, ma mi muovo: mi accentro in attacco o arretro a centrocampo, cerco di non dare punti di riferimento agli avversari».

Ti sei ambientato bene nello spogliatoio?
«Ho visto veramente un bel gruppo, sono molto felice di far parte di questa squadra».

Hai notato l'ovazione del pubblico al momento del tuo ingresso?
«Fa piacere ovviamente, ogni giocatore ha la responsabilità di dare il massimo davanti ai propri tifosi. Poi so che vengono in tanti anche in trasferta, la prossima volta cercherò di segnare».

Il Padova ha pareggiato, hai guardato la classifica?
«Alla fine è normale guardare chi sta sopra, aspettiamo un loro passo falso, ma noi dobbiamo pensare a fare il massimo di punti possibili. In caso di playoff bisognerà avere qualcosa in più, come aveva il mio Pordenone lo scorso anno».


Vota il migliore granata in campo

Commenti

I risultati e la classifica della 24ª giornata
Le pagelle di Reggiana-Renate: Carlini tuttofare. Buon esordio di Vignali e Cattaneo