Primo Piano

Antonioli: «Tanti giovani in campo, devono dimostrare di essere pronti per i playoff»

Contro il Fanfulla anticipo di playoff: «Avversario rognoso, in campo mi aspetto di vedere una risposta importante»

Gian Marco Regnani
27.04.2019 15:30

«Gli stimoli individuali e di gruppo non mancheranno - ha sottolineato mister Mauro Antonioli presentando la sfida con il Fanfulla - In campo voglio vedere che c’è stata una crescita e mi aspetto una risposta importante dai giovani. In queste ultime partite conta non tanto il pedigree ma l’esperienza e la salute a livello fisico e mentale per poi farsi trovare pronti nei playoff».

Mister, domani vedremo una Reggiana decisamente giovane…
«Sì. Almeno 7 under partiranno dall’inizio e anche i ragazzi della Juniores avranno l’opportunità di farsi vedere a partire da Sanat che giocherà dal primo minuto».

Contate di recuperare qualcuno entro i playoff?
«Qualche giocatore lo abbiamo perso però spero di recuperarne la maggior parte. Bisogna ritrovare la condizione prima di tornare in campo anche perché le gerarchie si sono appianate ed a fare la differenza ora è la condizione psico-fisica».

Il test di giovedì a Rolo ha fornito delle indicazioni utili?
«Ho visto delle buone cose nel primo tempo e anche nella ripresa con i tanti ragazzini in campo. A livello difensivo abbiamo rischiato poco, davanti qualcosa va migliorato. Non a caso domani schiererò una coppia d’attacco competitiva (Zamparo-Ponsat, ndr) mentre dietro ci affideremo ai giovani».

Cigagna si è ripreso dopo l’ultima partita?
«Una domenica storta ogni tanto può capitare: da parte sua mi aspetto non dico un riscatto ma una prestazione sui livelli ai quali ci ha abituati».

Peccato che manchino dei terzini mancini...
«Con Belfasti e Casanova indisponibili abbiamo provato Cozzolino e Piccinini, mentre Bran è un’alternativa che mi porto in panchina non essendo al 100%. Come a inizio stagione, a sinistra giocherà un destro».

Che Fanfulla si aspetta?
«Sarà un avversario rognoso da affrontare, molto fisico e dotata di grande corsa. I bianconeri concedono qualcosa in difesa, ma si lanciano a testa bassa in attacco. Non ho ancora digerito il pareggio dell’andata arrivato dopo uno dei più bei primi tempi fin qui disputati. Meritavamo di vincere...».

Farà dei calcoli su Pergolettese e Modena?
«Spero che possano arrivare allo spareggio perché così potremmo eventualmente guadagnare qualche giorno in più per recuperare fiato ai playoff».

Quindi tiferà Modena...
«In un certo senso si può dire così perché in prospettiva di ripescaggio sarebbe l’opzione migliore per noi visto che lo scorso anno la Pergolettese non presentò alcuna domanda...».

Commenti

L'avversario - Fanfulla, una sorpresa ai playoff
Le probabili formazioni di Reggio Audace-Fanfulla