Primo Piano

Le pagelle di Ravenna-Reggiana

I voti ai granata dopo il primo turno della Coppa Italia di Serie C

Gian Marco Regnani
18.10.2017 21:30

La netta vittoria di Ravenna non scaccia la crisi ma restituisce il sorriso a tutto il gruppo granata in vista del più importante impegno di domenica contro la Fermana. Ottimo il debutto tra i "pro" dei giovani della Berretti, da applausi la prestazione di Rocco ma tutta la squadra è andata bene anche se va sottolineata la gara decisamente sottotono della formazione romagnola, inerme fino al secondo gol subìto.

Narduzzo 6 Inoperoso nel primo tempo, sbaglia un'uscita nel momento di maggiore pressione dei giallorossi ma si riscatta poco dopo andando a disinnescare con i pugni un traversone che Maistrello doveva solo spingere in fondo alla rete.

De Santis 6 Impatto positivo del giovane classe 2000. Sulla fascia parte un po' titubante poi guadagna sicurezza e non si risparmia anche l'intervento deciso quando serve.

Spanò 6.5 Oggi capitano, soffre ancora per il problema alla spalla ma non lo dà a vedere e nel primo tempo non fa passare alcun avversario nella sua zona di competenza. Nella parte centrale della ripresa va in difficoltà come tutta la squadra ma se la porta rimane inviolata il merito è anche suo.

Crocchianti 6 Schierato sul centro-sinistra, gioca bene anche con il piede debole e non commette errori di posizionamento. Dopo 20 minuti gli capita un'ottima occasione in area dopo un rimpallo ma conclude in porta senza precisione.

Panizzi 6 L'avversario lo permette quindi si fa vedere con maggiore insistenza sul fondo per cercare il cross e in fase di copertura porta a casa la pagnotta.

Lombardo 6.5 Schierato nel suo vero ruolo rende al meglio, corre a perdifiato, conquista e gioca tanti palloni ma non cerca il tiro da fuori pur essendo nelle sue corde.

Zaccariello 6 Un po' regista e un po' interditore, il mediano della Berretti (andato in gol sabato scorso al Mirabello) gioca con personalità e non si fa intimorire dai primi calcioni degli avversari (dal 21' st Ghiringhelli 6 Bada più a difendere che ad attaccare, ma è giusto così).

Bobb 6 Meglio rispetto a Mestre, fa da collante tra attacco e difesa senza spiccare in nessuna delle due fasi ma viene sempre in aiuto dei giovani compagni in difficoltà (dal 27' st Sarli s.v. Entra in campo quando il match è già deciso e non riesce a mettersi in mostra come vorrebbe).

Rocco 7.5 Chapeau! Regala a Cesarini un pallone che andava solo spinto dentro e quando il "diez" granata torna in panchina il classe '98 si mette a fare il "Mago": prima pennella al bacio l'assist per il raddoppio di Cianci, poi arretra il suo raggio d'azione dando una mano anche alla difesa senza lesinare anche qualche gioco di prestigio che strappa applausi ai 20 eroi in curva giunti fino a Ravenna per tifare Reggiana. Un dubbio in più per i mister La Rosa e Tedeschi in vista delle prossime partite...

Cesarini 6,5 Ad inizio gara è il più pericoloso: prova un destro da fuori senza fortuna poi innesca più di una volta Cianci che però spreca. Alla mezzora non trasforma l'assist di Rocco in area calciando addosso a Gallinetta già per terra; si prende la rivincita al 59' dopo aver calibrato malissimo il rigore neutralizzato solo in parte dal numero uno romagnolo (dal 18' st Napoli 5.5 Tanta corsa ma poca concretezza, sbaglia tanti palloni che sembravano facili).

Cianci 6,5 Motore diesel. Nel primo tempo spreca di tutto e di più, inquadra la porta solo al 44'. Nella seconda frazione di gara entra in campo più deciso, conquistando un rigore (al replay qualche dubbio c'è) e infilando sul primo palo il preciso assist di Rocco. Poi fa a sportellate con la difesa giallorossa aiutando i compagni nel trincerare il risultato.

All. La Rosa-Tedeschi 6.5 Mandano in campo una squadra piena zeppa di seconde linee perché, oltre a diversi infortunati, all'orizzonte c'è già l'importante sfida di domenica con la Fermana. Confermano giustamente lo stesso modulo inaugurato con il Vicenza, trovando risposte positive da chi finora non aveva avuto l'oppurtunità di mettersi in mostra.


Vota il migliore granata in campo!
 

RAVENNA: Gallinetta 7; Magrini 6, Ronchi 5, Venturini 5.5, A. Ballardini 6; E. Ballardini, Selleri 6, Piccoli 5.5; Sabba 5.5 (Maistrello 5.5); Broso 5, Portoghese 5 (De Sena 5.5). All: Mauro Antonioli 5.

Commenti

Coppa Italia Serie C, i risultati del primo turno
Max La Rosa: «Ho visto in campo il giusto atteggiamento»