Primo Piano

Granata in partenza per le vacanze, resta la delusione per il sogno sfumato all'ultimo secondo

Tanti i messaggi di congedo o arrivederci lasciati dai calciatori della Reggiana sui social

Redazione TuttoReggiana
07.06.2018 22:30

Il giorno dopo l'ultimo saluto dato ai tifosi al Mirabello per i giocatori granata è giunto il momento di riporre gli scarpini nell'armadio per un mese e partire per le vacanze. Resta ancora ben scolpita nei ricordi di tutti la grande amarezza per l'incredibile epilogo del "Franchi" di Siena come testimoniano i tanti messaggi lasciati dai protagonisti di quella lunga cavalcata sul campo terminata nella maniera più terribile.

«La stagione é finita e dovrei esser felice dopo quest’annata pesante di andare in vacanza, ma mi sento vuoto, incompleto - ha scritto Aiman Napoli su Instagram - Sento dentro che ci hanno tolto ingiustamente qualcosa che ci spettava. È per questo che non vedo l’ora di tornare a correre in quello stadio, con quel pubblico e quella maglia addosso, con la consapevolezza di puntare forte e dritto ad un solo obiettivo. Grazie ancora di cuore a tutti per i tanti messaggi d’affetto. Ci vediamo a luglio, carichi e incazzati, per riprenderci ciò che ci spetta». «Siamo arrivati alla fine di una stagione emozionante e pazzesca da parte di tutti - ha commentato Marco Crocchianti, auspicando un ritorno a Reggio - Meritavamo di terminare questa stagione in un’altra maniera! Volevo ringraziare i miei compagni, che sono amici e uomini veri, dentro e fuori dal campo, dal primo all’ultimo, che mi hanno aiutato e dato tantissimi consigli. Poi lo staff che mi ha aiutato a crescere da tutti i punti di vista! Ringrazio la società che non mi ha fatto mancare mai niente e che mi ha dato l’opportunità di mettermi in gioco e dimostrare il mio valore! Infine ringrazio questa splendida città, questi splenditi tifosi, che mi hanno fatto sentire a casa fin dal primo giorno che sono arrivato. Posso solo dirvi grazie! Spero che non sia un addio ma un arrivederci! Ciao Reggiana!». 

«Nonostante un finale molto amaro, vado via da questa città con il sorriso perché sono entrato a far parte di una grande squadra, che non ha mai mollato davanti alle difficoltà e ha provato fino all’ultimo secondo ad inseguire un sogno - L'inizio del messaggio lasciato da Luca Vignali, in procinto di rientrare allo Spezia - Ho conosciuto persone fantastiche, sia dentro il campo che fuori. Voglio ringraziare tutti i miei compagni per ogni singolo istante passato insieme, perché nonostante ora le nostre strade si debbano dividere sono sicuro che ci incontreremo ancora. Porterò sempre nel cuore questi mesi passati insieme». «Sono orgoglioso di aver combattuto un anno al vostro fianco - il breve messaggio lasciato da Alessandro SpanòOnorato di esservi compagno e amico. Grazie leoni». «Grazie Reggio, ma grazie di tutto!» il saluto di Simone Rosso. «A prescindere da tutto ciò riguardante il mio futuro, Reggio Emilia la porterò sempre nel cuore» ha invece scritto Davide Narduzzo, in scadenza di contratto e dato come possibile partente.

«Un grazie non basterebbe mai» le poche parole scritte da Pietro Cianci, corredate da una fotogallery della sua stagione in maglia granata. «Le emozioni che ti da questo sport sono inimmaginabili, e solo chi ha questa grande passione lo può capire... Che siano giocatori o tifosi, l’ amore e la passione non conoscono limiti! Questo è entusiasmo!» il pensiero di Alessandro Bastrini corredato dal video di un simpatico tifoso un po' in là con gli anni che però non ha perso la fede nel tifo granata. Carico di emozioni anche il lungo messaggio lasciato dal magazziniere granata Matteo Ferri su Facebook (vedi sotto).

 

A post shared by Ale Spanò (@alespano6) on

A post shared by DN (@narduzzodavide) on

Commenti

Il pagellone di fine stagione | Attacco
Cianci e Bastrini: «Di nuovo alla Reggiana per puntare alla B»