L'avversario

L'avversario - Vigor Carpaneto, voglia di riscatto in un periodo di crisi

La formazione piacentina non vince da cinque turni. Rossini: «Non partiamo sconfitti»

Redazione TuttoReggiana
23.02.2019 14:00

L'esultanza di Rantier dopo il gol all'andata: al "Città del Tricolore" finì 1-1

Dopo aver stazionato nei piani alti della classifica in avvio di campionato, la Vigor Carpaneto sta ora attraversando un momento difficile della stagione: quattro sconfitte consecutive (con Adrense, Pergolettese, Lentigione e Mezzolara) hanno messo in secondo piano l'exploit dell'Epifania con la vittoria per 3-0 sul Modena e fatto scivolare la formazione biancazzurra fuori dalla zona playoff, obiettivo ambizioso del club risalito dal 2013 dalla 2ª categoria.

In panchina siede Stefano Rossini (alla Reggiana nel campionato di C2 nel 2006/07) che chiede ai suoi giocatori un immediato cambio di rotta per tornare ad essere la squadra rivelazione del girone. Fra le mura amiche dello stadio "San Lazzaro" la Vigor ha perso per la prima volta dieci giorni fa nel recupero con il Lentigione e l'imperativo è di ritrovare punti domenica pomeriggio fermando la Reggio Audace. «Penso sia normale affrontare un momento difficile in un anno per una squadra partita per salvarsi e che sta giocando probabilmente il miglior calcio del girone a detta di tutti - ha commentato mister Rossini - Le cause? Ho sempre detto che siamo alimentati da entusiasmo, se viene meno per qualche risultato negativo si perdono alcune certezze. Domani non partiamo sconfitti e vogliamo giocare il nostro match, mettendoci alle spalle questo piccolo periodo di appannamento».

In rosa fa la differenza l'esperto Julien Rantier (35 anni), centravanti con il fiuto del gol a segno 13 volte in campionato, ben affiancato dall'ala classe 2000 di proprietà del Sassuolo, Alessandro Carrozza, che si è messo in mostra con 5 gol. In difesa rientra il capitano Fogliazza, a formare la coppia di centrali con l'ex correggese Zuccolini. A centrocampo domenica mancherà il buon apporto di Mastrototaro (due reti nelle ultime due gare, sua l'autorete decisiva nel match dell'andata), che deve scontare l'ultimo turno di squalifica dopo il rosso rimediato contro il Lentigione, mentre tornano a disposizione l'esterno Corioni (4 gol) e Stefano Mauri, elemento di esperienza per la linea mediana.

Commenti

Alessandro Spanò "Capitano del Primo Tricolore"
Under 12, allenamento speciale con il Bagnolo Calcio a 5