Primo Piano

Ravenna-Reggiana, le probabili formazioni: granata orfani di Rozzio e Spanò, torna Carlini

Bovo e Ghiringhelli dal primo minuto, un dubbio a centrocampo

Gian Marco Regnani
07.04.2018 19:00

Per curare il mal di trasferta (solamente 2 affermazioni su 14 partite), la Reggiana della triade Eberini-La Rosa-Tedeschi riparte da Bovo, Carlini e Ghiringhelli, assenti dal primo minuto contro il Südtirol lunedì scorso (l'ex Salernitana è poi entrato a partita in corso, gli ultimi due erano in tribuna causa squalifica).

La difesa, già orfana di Spanò, perde anche Rozzio per un fastidio al flessore mentre in attacco ad alzare bandiera bianca è Cesarini: entrambi i giocatori erano presenti oggi pomeriggio alla rifinitura in via Agosti però non hanno forzato in vista di un possibile recupero mercoledì quando arriverà il Mestre al "Città del Tricolore". Davanti a Facchin dunque vedremo Crocchianti, Bastrini e Panizzi, come confermato dalle parole di mister Eberini in conferenza stampa. A giostrare fra centrocampo e attacco ci sarà Riverola a sinistra, con Cattaneo a destra dietro ad Altinier. Non sono escluse novità tattiche dell'ultima ora, visto che in settimana sono stati provate diverse soluzioni offensive per attaccare i romagnoli: in questo caso potrebbe essere Genevier il sacrificato, con Bobb, Manfrin e Rocco in rampa di lancio visto anche il triplo impegno in otto giorni che attende la truppa granata.

In casa Ravenna, mister Antonioli è pronto a rinnovare in parte l'unidici capace di espugnare Salò tre giorni fa, restituendo alla panchina il match winner Broso per riportare tra i titolari il bomber De Sena, supportato da Marzeglia. A centrocampo è previsto l'utilizzo dal primo minuto di Palermo e Selleri. Indisponibili l'ex granata Capitanio oltre a Cenci e Lucarini.

 

I probabili schieramenti

RAVENNA (3-5-2): 22 Venturi; 4 Venturini, 13 Lelj, 28 Rossi; 14 Magrini, 10 Selleri, 11 Palermo, 27 Papa, 3 Barzaghi; 29 Marzeglia, 25 De Sena. A disposizione: 1 Gallinetta, 5 Elia Ballardini, 15 Ronchi, 19 Ierardi, 18 Erik Ballardini, 24 Piccoli, 30 Maleh, 20 Sabba, 9 Maistrello, 17 Broso. Allenatore: Mauro Antonioli.

REGGIANA (4-3-3): 1 Facchin; 24 Ghiringhelli, 16 Crocchianti, 13 Bastrini, 23 Panizzi; 8 Bovo, 7 Genevier, 29 Carlini; 30 Cattaneo, 11 Altinier, 20 Riverola. A disposizione: 22 Narduzzo, 12 Viola, 15 Rozzio, 27 Manfrin, 2 Vignali, 5 Bobb, 18 Rocco, 17 Rosso, 10 Cesarini, 9 Cianci, 21 Napoli. Allenatore: Sergio Eberini.

Commenti

Mestre a tutto attacco per continuare a sognare i play off
Rivivi il LIVE di Ravenna-Reggiana 1-2