L'avversario

L'avversario - Pavia, cercasi punti scaccia-crisi

I biancazzurri non vincono da novembre e arrivano a Reggio con una squadra falcidiata da squalifiche e infortuni

Redazione TuttoReggiana
16.02.2019 10:30

Un'immagine della gara di andata fra Pavia e Reggio Audace

Dopo il 2-0 rifilato alla Reggio Audace lo scorso 28 ottobre, il Pavia sembrava lanciato verso le posizioni di alta classifica, ma ad oggi le aspettative sono state disattese: la formazione di mister Sisti (promosso dalle giovanili dopo l’esonero di D’Amico, mal digerito dai tifosi, meno di un mese fa) deve guardarsi alle spalle in classifica, al 10° posto con 27 punti, in lotta per evitare i playout, non senza la contestazione del pubblico già duramente provati dalla caduta in Eccellenza nel 2016 dopo la sciagurata gestione del patron cinese Xiadong Zhu.

L'ultima vittoria in campionato risale a ben tre mesi fa, con il successo (2-1) in casa dell'Adrense: da quel momento per il Pavia è iniziato un periodo buio con 6 pareggi e altrettante sconfitte, di cui tre nelle ultime quattro partite. A peggiorare la situazione è arrivata la contestata squalifica per 5 mesi di Christian Mangiarotti (meteora granata nel 2010), spesso il migliore in campo con 10 gol in 15 presenze, fermato dal Tribunale Federale Nazionale per le dichiarazioni non veritiere riguardo la situazione economica della Palmese, formazione calabra dove militò nel 2016.

Domenica al "Città del Tricolore" saranno pesanti tante altre assenze. Tre sono stati fermati dal Giudice Sportivo il portiere Andrea De Toni, l'attaccante Besmir Balla (in gol all'andata e nell'ultimo turno contro il Crema) e Enock Barwuah (fratello di Balotelli) che deve scontare l'ultimo dei 5 turni di stop dopo l'espulsione con reazione rimediata nella partita con il Fanfulla. Per infortunio mancheranno anche il fantasista classe '98 Franchini (8 gol finora per lui) e il terzino destro Maretti.

Commenti

Parte l'iniziativa "Io tifo la Regia!"
Zamparo è recuperato, Ponsat domani in gruppo