Angolo Azzurro

Euro Under 21 - Una grande Italia trascinata da Chiesa supera 3-1 la Spagna

A Bologna doppietta per il gioiello della Fiorentina e gol su rigore di Pellegrini dopo il vantaggio iniziale di Ceballos

Redazione TuttoReggiana
16.06.2019 23:00

Federico Chiesa © figc.it

Gli azzurrini iniziano il campionato europeo nel migliore dei modi superando proprio quella Spagna che due anni fa a Cracovia li eliminò in semifinale. Una vittoria importante, la prima dopo 5 sfide contro le furie rosse, che proietta l'Italia in testa al girone A dopo che nel pomeriggio al "Città del Tricolore" la Polonia aveva superato per 3-2 il Belgio.

Colpita a freddo da un gran gol da fuori area di Ceballos dopo appena 9 minuti, l'Italia fatica ad entrare in partita soffocata dal possesso palla degli iberici ma riesce ad impattare al 36': lancio lunghissimo di Barella per Chiesa che largo sulla sinistra entra in area, supera in velocità Aguirregabiria e con un tiro verso il primo palo (o un cross sbagliato?) sorprende Simon; 1-1 e palla al centro. In avvio di ripresa lo stesso Chiesa va subito vicino al raddoppio, poi vi riesce al 19': Pellegrini in verticale per Cutrone che vince un contrasto per Barella che in qualche modo serve il gioiello della Fiorentina che da due passi firma il 2-1. Le furie rosse provano a reagire, ma Meret è attento poi al 37' la VAR viene in aiuto degli azzurri che chiudono nel migliore dei modi la partita. Su un cross di Orsolini (in campo al posto dell'infortunato Zaniolo) Pellegrini è strattonato in area: l'arbitro si prende qualche minuto per decidere poi è lo stesso centrocampista della Roma a trasformare dagli 11 metri il terzo gol per la gioia del Dall'Ara.

Il prossimo appuntamento dei ragazzi di mister Di Biagio è mercoledì 19 giugno alle ore 21 sempre a Bologna contro la Polonia, mentre sabato 22 è in programma l'atteso match a Reggio Emilia contro il Belgio: qui tutte le informazioni per acquistare i biglietti. Il titolo europeo manca da 15 anni, dopo questa vittoria il sogno diventa ancora più vivo.

 

Il tabellino

ITALIA-SPAGNA 3-1 (1-1)
Marcatori: 9' pt Ceballos, 36' pt e 19' st Chiesa, 37' st rig. Pellegrini.
ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi (dal 43' st Bastoni), Dimarco;  Barella, Mandragora, Pellegrini; Zaniolo (dal 42' pt Orsolini), Kean (dal 15' st Cutrone), Chiesa. Allenatore: Di Biagio.
SPAGNA (4-1-4-1): Simon; Aguirregabirria, Vallejo, Meré, Martin; Zubeldia (dal 22' st Fornals); Oyarzabal (dal 40' st Rafa Mir), Ceballos, Fabian Ruiz (dal 1'st Merino), Soler;  Mayoral. Allenatore: De la Fuente
Arbitro: Serdar Gözübüyük.
NOTE - Ammonti Calabresi, Vallejo, Zaniolo, Mandragora, Orsolini, Soler. Spettatori: circa 30mila.


La classifica: Italia, Polonia 3; Spagna e Belgio 0.

Commenti

Toto-allenatore, Alvini e Scienza nella lista di Tosi
Questa sera da Prospero la cena dei partner granata