Primo Piano

Domani si decide il futuro della Reggio Audace

Romano dovrebbe cedere le sue quote ai soci reggiani

Redazione TuttoReggiana
14.01.2019 18:30

Salvo ulteriori rinvii o coup de théâtre, al momento da escludere, domani davanti al notaio sarà messa nero su bianco l'uscita di scena dell'ex vicepresidente Marco Arturo Romano dalla compagine granata. La cessione delle quote in possesso dell'ingegnere ciociaro (40%) potrebbe anche essere diluita: un 30% subito e il restante 10% a fine stagione.

Dopo questo primo importante passaggio, che metterà fine ad un paio di mesi "combattuti" tra conferenze e comunicati stampa, inizierà una nuova fase per la Reggio Audace. L'ingresso di nuovi partner nell'immediato è poco probabile: saranno infatti gli attuali soci reggiani a portare avanti il progetto fino a giugno con una ridistribuzione interna delle quote. 

A fine stagione è possibile che alcune delle aziende ora sponsor inizino a ricoprire un ruolo più rilevante anche se la speranza dei tifosi (e non solo) è quella che la società possa essere rinforzata da uno o più imprenditori con le spalle larghe e magari qualche esperienza vincente nel calcio come Stefano Bonacini, patron di Gaudì e del Carpi in Serie B.

Commenti

"Calcio e Ordine Pubblico", questa mattina il convegno al "Città del Tricolore"
Reggio Audace, il programma della settimana