Primo Piano

Il saluto di Grammatica: «Grazie Regia, sarai sempre nel mio cuore»

L'ex ds ricorda i momenti più belli della sua doppia esperienza in granata

Redazione TuttoReggiana
16.06.2017 18:06

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'ex direttore sportivo Andrea Grammatica nella quale ringrazia il popolo granata per le emozioni che gli ha regalato nella prima e nella seconda esperienza a Reggio Emilia.

La società di via Mogadiscio ha deciso di sollevarlo dall'incarico nella serata di giovedì tramite un breve comunicato pubblicato sul sito web che ha colto alla sprovvista anche il diretto interessato.

 

Non bastano pagine per descrivere le emozioni che ho provato grazie alla maglia granata.  Iniziai nel 2006 svolgendo diverse mansioni, da collaboratore tecnico a responsabile. La Reggiana mi ha permesso di crescere come uomo e come professionista, trasmettendomi valori imprescindibili per la mia carriera. Ricordo la festa di Castelnuovo Garfagnana, la spinta dei 2000 di Cremona, la delusione di Pagani. Sono stato fortunato a vivere emozioni così forti, ancora così giovane.

 

Ho avuto la fortuna di conoscere la passione del popolo granata, la loro sofferenza, il loro attaccamento viscerale ai colori granata, il senso di appartenenza. Infatti, ho scelto di vivere in centro, in mezzo a voi; e lo farò per molto tempo. È giusto che mio figlio cresca qua.

 

Ringrazio il Club per avermi dato l’opportunità di ritornare da uomo a distanza di 10 anni, e da tifoso granata vivo con orgoglio lo splendido tributo della curva a fine gara a Firenze.

 

Grazie Regia, sarai sempre nel mio cuore.

 

Andrea Grammatica

(foto © TuttoReggiana)

Commenti

Alessandro Cesarini premiato "Granata dell'anno": «Ringrazio i tifosi e Grammatica, senza di loro non avrei scelto la Reggiana»
I contratti giocatore per giocatore. Chi resta e chi parte?