Primo Piano

Cavagna: «Sentivamo che questa era la partita di Broso»

«Alvitrez? Se è arrivato vuol dire che l'obiettivo della società è quello di vincere il campionato»

Mauro Falduto
19.12.2018 22:30

Ancora 90 minuti in campo per Janis Cavagna nel successo con l'Axys Zola: una conferma per uno degli elementi di maggiore qualità del centrocampo. Al termine del match commenta così la buona prestazione della Reggio Audace.

Innanzitutto come stai?
«Bene, sto giocando con continuità e oggi è stato facile trovarsi in campo».

Forse rispetto all'incontro di domenica con il Fanfulla, nei primi minuti è mancato un po' di approccio alla partita?
«Forse sì. Ma c'è da dire che oggi in campo c'erano compagni che non hanno giocato con continuità nelle ultime settimane. Ma una volta trovato il feeling giusto, è stato tutto più facile».

Contento per il gol di Broso?
«Certo! È un giocatore che dà sempre il 110 per cento e meritava una serata così. Anche prima della partita con Lorenzo Staiti ce lo siamo detti: "Oggi è il giorno di Broso"».

Com'è cambiata la Reggiana nelle ultime partite?
«Stiamo sicuramente acquisendo maggiore sicurezza. Abbiamo trovato la quadratura, ci sentiamo forti».

Quando in squadra arriva un nuovo innesto come Alvitrez, cosa pensi?
«Che la Reggiana vuole vincere il campionato».


Vota il migliore granata in campo di Reggio Audace-Axys Zola

Commenti

L'ad Carretti: «Abbiamo fatto dei passi avanti, crediamo nel percorso intrapreso»
Mister Antonioli: «Soddisfatto dei miei ragazzi. Broso meritava questo gol»