News

Teste Quadre e Gruppo Vandelli ai Piazza: «Consegnate il marchio ai tifosi o alla Reggio Audace»

La risposta dei gruppi organizzati della tifoseria granata all'ultima iniziativa della famiglia Piazza

Redazione TuttoReggiana
15.09.2018 20:00

Continua a far discutere in città l'iniziativa della famiglia Piazza volta a mantenere vivo il nome "AC Reggiana 1919" tramite l'iscrizione di due formazioni di Pulcini ai rispettivi tornei organizzati dalla FIGC.

Nelle ultime ore è arrivata la presa di posizione dei gruppi organizzati Teste Quadre e Gruppo Vandelli, i quali si sono schierati contro la mossa a sorpresa dei coniugi americani invitando i reggiani a non collaborare con loro e in caso estremo suggerendo ai creditori di presentare l'istanza di fallimento per restituire alla città il marchio e la storia del club di via Mogadiscio.


Il comunicato dei tifosi:
 

A seguito degli ultimi avvenimenti riguardanti la famiglia Piazza, culminati con l'utilizzo del simbolo della nostra squadra AC REGGIANA 1919 con l'iscrizione di due squadre a campionati giovanili FIGC, l'intera città dimostrerà nelle parole e nei fatti totale dissenso e il massimo ostracismo contro qualsiasi attività e soprattutto contro chiunque si dimostri complice in tale scempio.


Dopo quello che abbiamo subito nei mesi estivi con la perdita della categoria e la messa in liquidazione della nostra amata REGGIANA, diffidiamo chiunque dal voler aiutare i Piazza nel loro diabolico intento di portare avanti la gestione societaria, consegnando il marchio ai tifosi o alla Reggio Audace.

Se questo non si verificasse nel giro di qualche tempo, invitiamo i creditori a presentare Istanza di fallimento in modo tale da liberare da ogni vincolo ciò che appartiene ai tifosi e alla città di Reggio Emilia.         


Teste Quadre e Gruppo Vandelli

Commenti

Girone D, i risultati della 1ª giornata
Campagna Abbonamenti, più di 2000 sottoscrizioni in 9 giorni