Primo Piano

Narduzzo, decisivo il rigore parato: «Non ho avuto dubbi a buttarmi da quella parte»

«Quando la partita si complica, con calma e intelligenza bisogna portare a casa i tre punti come abbiamo fatto oggi»

Redazione TuttoReggiana
30.09.2018 17:45

Grande protagonista del match vinto a Russi è indubbiamente Davide Narduzzo, la cui prodigiosa parata su calcio di rigore ha impedito al Classe di pareggiare sul finire del primo tempo: «Questa prima vittoria doveva arrivare - ha commentato al fischio finale - nelle precedenti due partite non siamo riusciti a concretizzare, oggi invece siamo stati bravi».

Hai parato un rigore non semplice su un tiro angolato e forte...
«Non ho avuto grossi dubbi, ho intuito che De Rose avrebbe calciato da quella parte e sono stato fortunato a parare».

Come in altre partite, gli avversari tirano poco in porta...
«Sì, però bisogna restare sempre concentrati. Siamo una squadra che vuole puntare in alto quindi ci può stare che dalle mie parti arrivino pochi palloni».

Oggi sentivate la pressione di dover vincere dopo il pareggio di domenica scorsa?
«La sentiamo come ogni domenica perchè sappiamo dell'importanza di vestire questi colori. Sono tutte partite importanti, adesso siamo contenti di aver conquistato i tre punti e pensiamo alla prossima gara».

Mai avuto paura dopo aver subìto il gol del 3-1?
«Non è il massimo dopo essere appena rimasti in 10, può intimorire, però bisogna restare tranquilli. Con calma e intelligenza bisogna portare a casa i tre punti come abbiamo fatto oggi».

Sul gol c'è una responsabilità di Grassi che non ha marcato a dovere Dall'Agata?
«Non so, ora non ho ben presente l'azione. Rivedremo le azioni con il mister, se ci dirà qualcosa staremo ad ascoltare».


Vota il migliore granata in campo di Classe-Reggio Audace

Commenti

Girone D, i risultati della 3ª giornata: hurrà in rimonta per il Modena, Crema k.o. a Fiorenzuola
Antonioli: «Una vittoria meritata, proseguiamo verso un obiettivo importante»