Primo Piano

Antonioli: «Meritavamo i tre punti, paghiamo il gol concesso sul finire del primo tempo»

«Nella ripresa siamo calati perché non tutti avevano i 90 minuti nelle gambe».

Mauro Falduto
24.02.2019 17:15

«Questo è il calcio: se non fai gol, non vinci. Abbiamo avuto tante opportunità, ma l'unica rete è stata un gran bel gol di Belfasti - il commento amareggiato di mister Mauro Antonioli pochi minuti dopo il triplice fischio che ha sancito il pareggio di Carapento - Il problema è che non dovevamo farci raggiungere subito. Sarebbe stato meglio terminare il primo tempo con l'1-0, invece abbiamo preso un gol che peraltro non mi è sembrato trascendentale. Nel secondo tempo c'è stato un calo na c'è da dire che alcuni giocatori importanti sono fuori per infortunio e altri come Dammacco e Cozzari non avevano i 90 minuti nelle gambe. Ma in ogni caso non abbiamo rischiato niente e alla fine abbiamo avuto occasioni clamorose come quei salvataggi sulla linea e quel palo. Era insomma una partita da vincere e avremmo meritato i tre punti».

Dammacco non era in giornata: forse deve ancora calarsi nello spirito della Serie D?
«No, devo dire che nel primo tempo mi è piaciuto. Nel secondo tempo ha avuto un calo. Ma le qualità tecniche ci sono. Certamente capita che giocatori di categorie superiori facciano più fatica a cimentarsi in questi campi, dove c'è da correre e lottare. Credo che piano piano Dammacco lo farà».

Nel secondo tempo sembrava quasi che il Carpaneto avesse qualcosa in più dei granata...
«Più che altro, dopo il loro primo tempo in difficoltà, hanno iniziato a prendere delle contromosse com'è giusto che sia. Poi come ho già detto, ha inciso anche il fatto che alcuni giocatori non abbiano i novanta minuti nelle gambe. Se concedi due giocatori in campo, la partita diventa più difficile da sbloccare».


Vota il migliore granata in campo di Vigor Carpaneto-Reggio Audace

Commenti

Pari a Carpaneto, i granata sprecano un'altra occasione
Le pagelle di Vigor Carpaneto-Reggio Audace